Come Alex, ora la piccola Laura ha bisogno urgente di midollo osseo! Come aiutarla

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo Alex, ora anche questa piccola di 9 anni ha bisogna di noi. Ha tempo solo fino a fine mese: via con la solidarietà!

Al via una nuova gara di solidarietà! Questa volta, suo malgrado, è la piccola Laura ad avere bisogno urgentemente di un trapianto di midollo osseo. Nei prossimi giorni, in diverse parti della Campania, avverranno le prime raccolte di campioni.

Laura ha nove anni ed è di origine casertana. Con la sua mamma e il suo papà vive già da qualche anno in Olanda. È qui che, quando era più piccola, ha sviluppato una leucemia che pensava di aver sconfitto.

Purtroppo però non è stato così: con le analisi di routine di qualche giorno fa, alla piccola è stata nuovamente diagnosticata una leucemia linfoblastica acuta.

Il verdetto dei medici? Se non riceverà un trapianto di midollo entro la fine del mese di aprile non avrà più la speranza di tornare a vivere come una bimba della sua età. Il midollo dei genitori è incompatibile, così come quello del fratellino minore.

Mamma Daniela e papà Giacinto hanno così lanciato più appelli, soprattutto via social: chiedono a tutti di aderire alla campagna di tipizzazione per verificare la compatibilità con la bimba e aprire una porta alla speranza.

Intanto, anche l’associazione Admo Campania che si era occupata del piccolo Alex, il bimbo affetto da linfoistiocitosi emofagocitica anche lui protagonista nei mesi scorsi di una fantastica corsa alla solidarietà, che lancia un appello per Laura: “Fate presto”.

uniti per laura

“Uniti per Laura, la nostra piccola concittadina ha bisogno di voi. Tutti insieme possiamo farcela”, scrive l’Associazione donatori di midollo osseo sulla pagina Facebook pubblicando le prime date per la ricerca di donatori compatibili:

  • sabato 6 aprile, domenica 7 dalle 8.30 alle 18.30 a Sessa Aurunca
  • 7 aprile Cellole
  • 13 e 14 aprile Napoli piazza Dante
  • 21 aprile Cicciano

L’Admo è contattabile anche al numero 3275356721.

Allora, forza e dimostriamo tanta buona volontà ancora una volta!

Leggi anche:

Germana Carillo

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook