Il segreto per combattere l’insonnia? Scrivere una lista delle cose da fare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Soffri di insonnia? Ecco un semplice trucco che ti aiuterà ad addormentarti: scrivere una lista delle “cose ​​da fare”. Potrebbe sembrare quasi un controsenso, ma in realtà compilare un elenco di attività che si dovrà svolgere il giorno successivo può aiutare a prendere sonno.

È quanto rivela uno studio della Baylor University pubblicato sul Journal of Experimental Psychology

I partecipanti, 57 studenti universitari, sono stati suddivisi in 2 gruppi, di cui uno doveva dedicare 5 minuti allo scrivere i compiti imminenti prima di mettersi a dormire. Il secondo, invece, doveva compilare una lista dei compiti svolti durante la giornata che si stava concludendo.

“Ci sono due scuole di pensiero su questo – spiega l’autore Michael K. Scullin – una sostiene che scrivere elenchi sul futuro porterebbe a una maggiore preoccupazione per le attività non ancora completate, ritardando il sonno; l’altra invece sostiene che le liste delle attività completate non provocano ansia. L’ipotesi alternativa è che scrivere una lista di cose da fare ‘scarica’ quei pensieri e riduce le preoccupazioni”.

Agli studenti è stato detto che potevano andare a letto alle 22:30 e sono stati tenuti in un ambiente controllato, senza apparecchi tecnologici. Semplicemente luci spente e.. a nanna.

Leggi anche: Insonnia: 10 cose che accadono al corpo quando non si dorme abbastanza

“La maggior parte delle persone passa in rassegna le cose da fare nella loro mente, così abbiamo voluto capire se l’atto di scriverle potesse contrastare le difficoltà notturne nell’addormentarsi”.

Così è stato, anche se ora questi risultati dovrebbero essere confermati da un’indagine con un campione più ampio.

Nel dubbio, tentar non nuoce. Se hai difficoltà ad addormentarti e soffri di insonnia, prova a scrivere una lista delle cose da fare.

E sogni d’oro.

Roberta Ragni

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook