Coronavirus: l’emozionante inno pieno di speranza cantato e suonato dai medici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I medici si uniscono suonando e cantando un inno contro il coronavirus, rilanciandolo sui social della Fism e del Ministero della Salute. Un video musicale, realizzato dalla Federazione Italiana delle Società Medico Scientifiche (Fism), che raccomanda ai cittadini di restare a casa.

Il testo, cantato dal gruppo di medici coinvolti nella bella iniziativa, ognuno a casa propria, è stato scritto da Giulio Rapetti Mogol rivisitando le parole de “Il mio canto libero“, classico della canzone italiana scritto con Lucio Battisti.

La canzone è stata re-interpretata dai dottori impegnati in corsia che l’hanno trasformato in un vero e proprio inno:

Noi ti aiuteremo. Lo sai. Tutto passerà. E sorriderai. Noi ce la faremo sì, tu lo vedrai. Ma adesso resta a casa, esci solo per la spesa, domani un nuovo giorno sarà. E vola la speranza della gente, cosciente di dover essere molto più prudente…

Ecco di seguito il video integrale, davvero emozionante! Grazie a tutti i medici che hanno voluto inviarci questo bellissimo messaggio di speranza.

FONTI: Ministero della Salute

Ti potrebbe interessare anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook