È arrivata l’influenza! Colpiti soprattutto i bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La aspettiamo puntuale ogni anno, nei mesi di dicembre e gennaio generalmente ha il suo apice e preoccupa soprattutto per la salute di bambini e anziani. Parliamo di influenza, ovviamente. Quest’anno il picco è previsto per la fine di gennaio e già c’è allerta dato che secondo la rete di sorveglianza Influnet, che opera con il coordinamento dell’Istituto superiore di sanità, le persone colpite stanno aumentando giorno dopo giorno.

Le vittime preferite dell’influenza stagionale (che quest’anno gira a causa di 3 ceppi: A/California/2009, A/Victoria/2011 e B/Massacchussets/2012) sono i bambini sotto i 5 anni di età. A letto in questo momento sono circa 139mila, ma ad essere stati già colpiti sono un totale di 823.000 bambini.

I sintomi dell’influenza anche quest’anno saranno: febbre (anche oltre i 38°) che può durare fino a 5 giorni e non scendere molto neppure sotto assunzione di antipiretici, dolori articolari, mal di testa, raffreddore. Ricordiamo che per curare l’influenza gli antibiotici non servono a nulla, evitate le autoprescrizioni dunque e nel caso riteniate che oltre ad un attacco virale ci sia anche un’infezione batterica in corso rivolgetevi al vostro medico.

Naturalmente si può agire in prevenzione, anche nel caso dei bambini: bere spremute di agrumi, ad esempio, e più in generale aumentare il consumo di alimenti ricchi di vitamina C, tenere pulito il naso, lavare spesso le mani e magari ricorrere a qualche rimedio naturale che in fase preventiva o ai primi sintomi può mostrarsi davvero risolutivo.

Nel caso si sia già presa l’influenza è buona cosa rimanere a casa da scuola o da lavoro per alcuni giorni in modo da evitare ulteriori contagi. Anche in questo caso potete aiutarvi con dei rimedi naturali come ad esempio tisane contro il raffreddore e l’influenza, decongestionanti nasali o sciroppi per la tosse!

Francesca Biagioli

Leggi anche:

Le 10 migliori tisane per raffreddore e influenza

– Influenza? Ecco i rimedi naturali per prevenirla

– Raffreddore e influenza? La risposta naturale e’ Echinacea

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook