©gokalpiscan/Pixabay

India, brevettato un gel economico a base di cumino nero per trattare la psoriasi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gli scienziati indiani della Shoolini University hanno brevettato un innovativo gel a base di erbe che, a quanto pare, può essere utile nel trattamento della psoriasi lieve e moderata. Trattamento che, oltre a essere naturale, risulta più economico rispetto a quelli attualmente in uso.

Il gel a base vegetale contiene un composto chimico antinfiammatorio naturale chiamato timochinone, presente nei semi della pianta Nigella sativa o cumino nero.

Sfruttandone gli effetti terapeutici, i ricercatori hanno dato vita a questo gel che offre sollievo immediato dalle eruzioni cutanee pruriginose senza compromettere, come altri metodi, il sistema immunitario.

Inoltre rispetto all’olio di sativa, che esiste già, il gel ha concentrazioni di timochinone maggiori e quindi funziona più efficacemente. Lo ha spiegato il Dottor Negi che ha partecipato alla ricerca dichiarando:

“Questo olio contiene bassi livelli di timochinone, che costringe i pazienti ad applicarne grandi quantità. Il nostro gel di nuova concezione, invece, mantiene concentrazioni terapeuticamente efficaci di timochinone nelle lesioni psoriasiche“. 

FONTE: Shoolini University

Ti potrebbe interessare anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Speciale Creme Solari

Creme solari: come sceglierle e a cosa fare attenzione

eBay

Work out: i migliori attrezzi per allenare a casa tutti i muscoli

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook