Herpes labiale: un gel vegetale per combatterlo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin


Presto un nuovo farmaco del tutto naturale potrebbe curare l’herpes labiale. Il nuovo gel, battezzato CS20 e prodotto da un team di ricerca francese dell’Hôpital L’Archet di Nizza, promette sì di sconfiggere l’infezione causata dal famigerato virus Herpes simplex 1, ma non di prevenire le recidive.

Gli ingredienti del nuovo gel anti-herpes sono tutti naturali: si tratta di trigliceridi di origine vegetale, senza la presenza di alcun farmaco. CS20, almeno finora, sembra aver retto il confronto effettuato nel corso dello studio francese, con uno degli antivirali più utilizzati per la cura dell’herpes, l’aciclovir. Nel corso della ricerca e dei test, infatti, alcuni pazienti sono stati trattati col gel, altri col noto farmaco ed un terzo gruppo con un placebo.

I tre trattamenti sono stati posti sulla mucosa delle labbra ed è stato assegnato un punteggio di intensità ai 4 sintomi tipici dell’herpes: dolore, bruciore, prurito e pizzicore, tenendo sotto controllo le classiche alterazioni cutanee provocate dal virus, ossia l’edema, la formazione delle croste e l’eritema. Con risultati notevoli, che sembrerebbero addirittura attestare la maggiore efficacia del gel naturale rispetto all’aciclovir. Madre Natura docet.

“Con il CS20 il punteggio complessivo è migliorato già dopo il primo giorno di applicazione locale, mentre con l’antivirale di confronto ci è voluta una settimana buona. Il bruciore si riduceva dopo un paio di giorni sia con il gel sia con l’aciclovir, ma l’intensità dell’effetto era più marcata con il primo. Lo stesso valeva per il dolore. Anche le alterazioni cutanee regredivano con maggiore rapiditàha spiegato Jean-Paul Ortonne, dermatologo dell’Hôpital L’Archet di Nizza.

Lo studio è stato pubblicato sul Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

10 rimedi naturali per la cura dell’herpes labiale

Guida ai rimedi naturali per l’herpes

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook