Gomitolo Rosa: Knitting Therapy contro il tumore al seno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lavorare a maglia come “terapia alternativa” per trovare qualche attimo di sollievo da una malattia grave come il tumore al seno. Ecco la proposta di Gomitolo Rosa, un contenitore di persone e di idee che si propone di sostenere le associazioni di donne impegnate sul fronte della lotta al tumore al seno e della salute femminile in Italia e in Europa.

Gomitolo Rosa, nato a Biella da un’idea del dottor Alberto Costa, rappresenta un ente privato, creato senza fini di lucro nel giungo 2012 ed in attesa di essere riconosciuto come Fondazione (non è un Associazione e non fa proselitismo). Esso si propone di supportare associazioni già esistenti desiderose di impegnarsi in progetti a sostegno delle donne affette da tumore al seno, ma che si trovano ad avere a propria disposizione scarse risorse finanziarie.

Dal punto di vista del rispetto dell’ambiente, Gomitolo Rosa si impegna a recuperare quella lana che viene esclusa dal mercato commerciale, in modo tale da avere a propria disposizione dei gomitoli da destinare alla vendita, al fine di raccogliere fondi a sostegno della causa della lotta al tumore al seno, o a progetti di knitting therapy.

I gomitoli sono stati protagonisti, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, di eventi per la raccolta fondi tesi a riavvicinare le donne di oggi all’arte del lavoro a maglia. La lana dei gomitoli rosa viene lavorata nel biellese secondo un procedimento che viene definito come a chilometri zero e rispettoso dell’ambiente, garantendo una completa tracciabilità della fibra d’origine.

gomitolo rosa 1

gomitolo rosa 2

Le iniziative sono volte a stimolare la creatività e la fantasia di chi avrà occasione di parteciparvi. Alla clinica milanese Mangiagalli, lo scorso 8 marzo, il knitting ha già debuttato nella forma di un corso di maglia pensato per combattere l’ansia da esame medico, presso le sale d’aspetto dell’ospedale.

I riquadri di maglia realizzati dalle partecipanti saranno destinati alla creazione di copertine per bambini. Gomitolo Rosa vede già delle collaborazioni in corso con diverse associazioni italiane di sostegno alla donna durante e dopo la malattia e spera di espandere la propria attività verso altri ospedali ed associazioni nazionali, a sostegno delle donne affette da tumore al seno.

Per conoscere le prossime iniziative seguite la loro pagina facebook: http://www.facebook.com/gomitolorosa.org

Marta Albè

LEGGI anche:

5 super alimenti contro il tumore al seno

Tumore al seno: il cadmio nei fertilizzanti aumenta il rischio

Guerrilla Knitting: combattere il grigiore della città a colpi di maglia

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook