Gengive infiammate: 12 rimedi naturali per la gengivite

gengive_infiammate

Cosa fare quando le gengive sono infiammate? La gengivite è una condizione molto comune, caratterizzata da sintomi come arrossamento, gonfiore, infiammazione e sanguinamento delle gengive e talvolta anche da alito pesante. Ecco alcuni rimedi naturali che possono aiutare.

Stress, carenze nutrizionali, predisposizione genetica, alcuni medicinali e malattie possono favorire la comparsa di infiammazioni a livello delle gengive. Anche una scarsa igiene orale può, alla lunga, far infiammare le gengive. Placca e residui di cibo che rimangono sui denti, infatti, danno la possibilità ai batteri di proliferare meglio creando problemi di diverso genere.

Ecco alcuni rimedi naturali che potete sperimentare se vi accorgete di avere la gengivite. In caso di problemi gravi, però, rivolgetevi al dentista.

Aloe Vera

aloe gel

L’aloe vera presenta proprietà antinfiammatorie e curative, come confermato da studi scientifici specifici. È benefica in caso di gengive infiammate e per via delle sue proprietà antibatteriche, placa le infezioni e aiuta in caso di alito cattivo e di lesioni della mucosa orale. Potete massaggiare le gengive infiammate con il gel d’aloe vera, oppure applicarlo sui punti critici lasciarlo agire per 30 minuti e poi risciacquare.

Infuso di malva

La malva ha proprietà calmanti, emollienti e lenitive. L’infuso di malva è uno dei rimedi naturali più popolari in caso di gengive infiammate o per il semplice risciacquo del cavo orale. Preparate il vostro infuso di malva con una bustina per tisana, o con uno o due cucchiaini di malva essiccata e tritata per ogni tazza di acqua bollente. Filtrate, lasciate raffreddare e utilizzate per gli sciacqui nel corso della giornata.

Oil Pulling

L’Oil pulling è un metodo per la pulizia dei denti benefico anche per le gengive. Si tratta di una tecnica tradizionale dell’Ayurveda che rafforza i denti e le gengive, riduce la placca e contrasta l’alito cattivo. Per praticare l’oil pulling vi basterà avere a disposizione un cucchiaio di olio di sesamo o di altre tipologie di oli vegetali adatti. Qui tutte le istruzioni.

Mirra

La tintura di mirra è un rimedio specifico per le gengiviti e la piorrea. Potrete richiedere la tintura di mirra in erboristeria. Versate poche gocce di tintura di mirra in una tazza d’acqua tiepida e utilizzatela come collutorio. Potete abbinare alla tintura di mirra la tintura di echinacea. Chiedete maggiori informazioni in proposito al vostro erborista di fiducia.

Olio di cocco

olio cocco gengive

L’olio di cocco presenta proprietà antinfiammatorie e antibatteriche che aiutano il trattamento naturale delle gengive infiammate. Mescolarlo con il bicarbonato di sodio aiuta a neutralizzare l’eccessiva acidità della bocca. Mescolate due cucchiaini di olio di cocco con la stessa quantità di bicarbonato e utilizzatelo al posto del normale dentifricio una o due volte la settimana. Potrete acquistare l’olio di cocco in erboristeria, su internete e nei negozi di prodotti naturali.

Infuso di camomilla

Un rimedio molto semplice per lenire l’infiammazione delle gengive prevede l’utilizzo del classico infuso di camomilla, che presenta proprietà antinfiammatorie e antisettiche. Preparate il vostro infuso di camomilla con due o tre cucchiaini di capolini o con una bustina per tisane. Lasciate raffreddare e utilizzate per risciacquare la bocca un paio di volte al giorno, fino al miglioramento dei sintomi.

Acqua e sale

Il sale marino naturale contiene minerali che aiutano a ridurre le infiammazioni, a lenire il dolore e a contrastare le infezioni. Provate a mescolare un pizzico di sale marino in una tazza di acqua calda, fino a quando non si scioglierà del tutto. Utilizzate acqua e sale tre volte al giorno per gli sciacqui della bocca, fino alla scomparsa dei sintomi.

Te’ nero

Il tè nero contiene alcune sostanze benefiche che aiutano a ridurre il dolore e l’infiammazione. Inoltre contiene antiossidanti che aiutano ad affrontare le infezioni. Potrete provare ad applicare sulle gengive una bustina di tè nero fredda e ben strizzata, dopo aver preparato una normale tazza di questa bevanda.

Tea Tree Oil

L’olio essenziale di Tea Tree aiuta a calmare le gengive infiammate. Uno studio pubblicato dall’Australian Dental Journal nel 2008 ha dimostrato che l’applicazione localizzata di un gel a base di Tea Tree Oil aiuta a calmare il sanguinamento delle gengive e la gengivite. Chiedete un trattamento specifico in erboristeria oppure acquistate un dentifricio che contenga olio essenziale di Tea Tree. Non utilizzate olio essenziale di Tea Tree puro sulle gengive e non ingeritelo.

Acqua e limone

acqua limone cover

L’enciclopedia “La salute senza medicine” consiglia il succo di limone come uno dei rimedi più efficaci per le infiammazioni che si presentano a livello del cavo orale. Il consiglio è di sciacquare il cavo orale con il succo di limone, puro o con l’aggiunta di un po’ d’acqua. Il metodo di acqua e limone viene caldamente suggerito, anche se in caso di forti infiammazioni può risultare doloroso.

Curcuma

La curcuma ha potere antinfiammatorio e utilizzarla in caso di gengive infiammate può essere risolutivo. La presenza della curcumina al suo interno, principio attivo che attribuisce le più importanti proprietà a questa spezia, può aiutare a sgonfiare, ridurre il dolore, sfiammare ma anche ad evitare la proliferazione batterica nel cavo orale. Si può utilizzare 1/4 di cucchiaino di curcuma in polvere in un pochino d’acqua in modo da creare una pastella. Questa va massaggiata delicatamente sulle gengive lasciandola agire per 5 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. Il trattamento va ripetuto due volte al giorno per un paio di settimane.

Coluttorio al timo

tisana timo

Per trattare le gengive gonfie e dolenti si può realizzare in casa un collutorio al timo dal potere disinfettante e antinfiammatorio. Basta preparare una semplice tisana di timo a partire dalle foglie secche di questa pianta, lasciarla stiepidire e poi utilizzarla per effettuare sciacqui più volte nel corso della giornata.

Come prevenire le gengive infiammate

Se volete evitare di trovarvi alle prese con il problema delle gengive infiammate potete mettere in pratica poche semplici regole:

  • lavare i denti con uno spazzolino a setole morbide per evitare irritazioni
  • lavare i denti dopo ogni pasto
  • usare filo interdentale o scovolino
  • non fumare
  • mangiare cibi sani e ricchi di vitamine
  • fare regolari visite dal dentista

Conoscete altri rimedi naturali per le gengive infiammate?

Sull’argomento potrebbero interessare anche:

Francesca Biagioli

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

Yves Rocher

Candidati al premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher. Trovi tutte le info qui!

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook