Il fumo ingrassa, peggio se passivo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si è soliti pensare che una volta smesso di fumare ci sia la tendenza ad ingrassare, oggi però una ricerca gira la prospettiva sostenendo al contrario che è il fumo a far ingrassare, in particolar modo se si è esposti a quello passivo.

La ricerca, condotta da un team della Brigham young university di Salt Lake City e pubblicata sull’American journal of physiology, endocrinology and metabolism, sostiene che il fumo sconvolga il metabolismo facendo aumentare la resistenza all’insulina e dunque contribuendo all’aumento di peso.

Per arrivare a questo risultato gli esperti si sono serviti di un modello animale. Nei topi sottoposti al fumo passivo si è a breve notato un aumento di peso, questo sarebbe dovuto al fatto che il tabacco si è dimostrato in grado di agire negativamente sulle ceramidi (molecole lipidiche) che a loro volta interferiscono con i mitocondri delle cellule inibendo la loro capacità di interazione con l’insulina. Come ha dichiarato Benjamin Bikman, autore principale dello studio “una volta che questa continua ad aumentare, si ingrassa“.

Bisognerebbe dunque, a detta degli esperti, trovare sostanze che bloccano questo processo e che possano essere utilizzate anche sugli uomini in modo da proteggerli di fronte agli effetti dannosi del fumo passivo. Come ha sottolineato Bikman: “Chi vive con un fumatore, soprattutto se bambino, ha un maggiore rischio di problemi cardiovascolari e metabolici“.

Se proprio non riuscite a smettere di fumare, dunque, il consiglio è sempre quello di evitare di farlo in casa o nei luoghi chiusi dove altre persone potrebbero entrare in contatto con il vostro fumo passivo.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

– Fumo passivo: gli italiani ignorano che provoca il cancro

– Sigarette: il “fumo di terza mano” in casa e in ufficio è dannoso quanto quello passivo

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook