Coronavirus: focolaio nello stabilimento Aia, 178 dipendenti positivi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un nuovo focolaio Covid-19 si è sviluppato tra i dipendenti dello stabilimento Aia di Vazzola, in provincia di Treviso.

I primi venti contagi sono stati scoperti grazie ai tamponi effettuati pochi giorni fa, tra alcuni membri dello staff di rientro dalle vacanze all’estero.

Oggi, dopo 178 infezioni su 560 test eseguiti, la Prefettura di Treviso ha deciso di diminuire la produzione dello stabilimento del 50%, così da poter ridurre il personale presente e garantire un maggiore distanziamento tra i lavoratori.

I macelli, oltre ad essere luoghi di immensa sofferenza per gli animali, sono anche ad alto rischio contagio poiché il distanziamento sociale lungo le catene produttive è assai difficile da mantenere.

Nonostante questo, al momento l’impianto non verrà chiuso per evitare le ripercussioni conseguenti all’abbattimento di un milione e mezzo di polli.

La strategia per limitare i contagi resta quella di indossare i dispositivi di protezione, mantenere il distanziamento e curare l’igiene personale. La prossima settimana saranno effettuati test rapidi sul personale per verificare se tali misure siano state sufficienti.

Le persone risultate positive nello stabilimento Aia non presentano sintomi ma sono state comunque sottoposte a quarantena in isolamento.

Fonte di riferimento: Treviso Today/Il Fatto Quotidiano

Leggi anche:

  • Coronavirus, nuovi focolai in macelli e salumifici del Mantovano: coinvolte 5 aziende
  • Zoomarine, folla di adulti e bambini senza distanza e senza mascherine per guardare i poveri delfini
  • L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
    Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
    Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
    Tua fibra energia

    Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

    ABenergie

    Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

    Schär

    Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

    Cristalfarma

    Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

    TryThis

    L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

    NaturaleBio

    Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

    Cristalfarma
    NaturaleBio
    Seguici su Instagram
    seguici su Facebook