Flatulenza: un aiuto contro cancro e malattie cardiovascolari grazie all’acido solfidrico?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Senz’altro una delle notizie più curiose di questi giorni arriva dalla Gran Bretagna. Avete sempre considerato la flatulenza come qualcosa di fastidioso, imbarazzante e disgustoso? Beh dovete ricredervi: i gas intestinali potrebbero essere alla base di nuove terapie contro cancro, ictus e infarto.

A dirlo un team di ricercatori della Exeter University che, in uno studio pubblicato su Medicinal Chemistry Communications, hanno spiegato come questi gas, quando presenti in piccole quantità, possono tornarci utili. Ad essere benefico sarebbe in particolare l’acido solfidrico (solfuro di idrogeno), proprio la sostanza colpevole dell’odore sgradevole che, prodotta dai batteri nel corso della digestione del cibo nell’intestino, avrebbe effetti protettivi sull’organismo.

Secondo i ricercatori, quando è in corso una malattia, le cellule fanno in modo che gli enzimi producano piccole quantità di acido solfidrico utile in particolare al buon funzionamento dei mitocondri, organuli responsabili della produzione di energia per la cellula e che regolano le infiammazioni. Ecco perché gli scienziati hanno pensato di realizzare in laboratorio l’AP39, un composto utile a far arrivare alle cellule piccole quantità di acido solfidrico. Questo in futuro potrebbe servire per realizzare terapie mirate al trattamento di diverse malattie.

I risultati finora ottenuti come ha dichiarato Matt Whiteman, autore della ricerca: “indicano che se le cellule stressate sono trattate con AP39, i mitocondri sono protetti e le cellule rimangono in vita“. Ora non resta che passare alla fase successiva di sperimentazione: testare sugli umani (i primi test sono stati effettuati su modelli di malattie) e vedere se effettivamente questa scoperta potrà essere utile nella lotta a patologie cardiovascolari, demenza, cancro o altro.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

– Meteorismo: 10 rimedi naturali

Pancia gonfia: 10 rimedi naturali per il gonfiore addominale

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook