Le cucine plastic free che durano una vita

In commercio ci sono farmaci contraffatti: l’allerta dell’Aifa (LISTA)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Attenzione ad alcuni farmaci, l’Aifa ha avvertito che potrebbero esserci quattro medicinali senza bollino identificativo in circolazione in Italia. La mancanza di bollino indica che possono essere falsi o di provenienza illecita.

I farmaci in questione, che l’AIFA invita a controllare, sono i seguenti:

  • Neupro, utilizzato per il Parkinson;
  • Vimpat, utilizzato per le crisi epilettiche;
  • Clexane, un anticoagulante;
  • Spiriva, utilizzato per la Bpco.

A individuare delle scatole fuori norma sono state le autorità dell’Agenzia del Farmaco inglese, MHRA. Mentre Federfarma, Federazione nazionale unitaria titolari di farmacia, ha dichiarato in una nota che l’AIFA invita gli operatori a segnalare eventuali confezioni di medicinali non conformi o offerte di acquisto dei prodotti presenti in lista, agli indirizzi medicrime@aifa.gov.it e d.digiorgio@aifa.gov.it. Invece se le confezioni hanno il bollino ottico regolare e si presentano “normali” possono essere vendute senza problemi.

La lista, riportata di seguito, si può consultare per intero qui.

Farmaci lista

Farmaci lista 2

Farmaci lista 3

Ti potrebbe interessare anche:

Veleno per topi e gesso: attenti ai falsi farmaci online

Laura De Rosa

Fonte: AIFA

 

 

 

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook