L’Europa segue il modello italiano: i Paesi europei verso la chiusura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In seguito alla diffusione del contagio da coronavirus in diversi Paesi europei, l’Europa è pronta a chiudere frontiere e attività, seguendo il modello italiano.

Il governo austriaco ha deciso di abbassare le saracinesche di negozi non essenziali e ristoranti e di chiudere campi sportivi e parchi. In Austria ci si potrà muovere sul territorio nazionale solo per necessità inderogabili, come avviene da noi.
I provvedimenti entreranno in vigore a partire da mezzanotte e prevedono anche lo stop dei voli verso Gran Bretagna, Russia e Ucraina.

Frontiere chiuse dalle 8 di domani anche in Germania verso Francia, Austria e Svizzera, per cercare di contenere il virus che ha già contagiato circa 5000 persone. Saranno garantite solo la circolazione delle merci e i viaggi dei pendolari.

Quarantena anche per la Repubblica Ceca, nonostante i casi siano per il momento poco più di 200. La Spagna invece è già in isolamento da ieri per 15 giorni, con quasi 8000 casi positivi, tra cui anche moglie del primo ministro Pedro Sanchez.

L’approccio europeo segue dunque quello italiano, limitando spostamenti e contatti sociali nella speranza che si riveli una strategia vincente per contenere i contagi e salvaguardare la salute e la vita dei cittadini, soprattutto di quelli più a rischio.

Fonti di riferimento: ANSA/BBC

Leggi anche:

  • Coronavirus: l’Organizzazione mondiale della Sanità dichiara la pandemia
  • Coronavirus, arriva dal Ministero il blocco dei treni notturni
  • Coronavirus. Le Maldive chiudono le frontiere agli italiani, controlli serrati anche in Russia e nei Paesi dell’Oceania
  • Mentre in Italia si combatte per la vita, il Regno Unito sceglie di sacrificare i più deboli con l’”immunità di gregge”
  • L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
    Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
    Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
    Miomojo

    Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

    Mediterranea

    Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

    Orto d’Autore

    Come scegliere una marmellata buona e di qualità

    Naturale Bio

    Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

    Misura

    In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

    Schär

    Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

    Cristalfarma
    NaturaleBio
    Seguici su Instagram
    seguici su Facebook