©facebook/Die Kraft Der Natur

‘Gli scoiattoli evitano gli OGM, preferiscono il mais biologico’. Lo storico esperimento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si parla spesso di mais in relazione al tema degli OGM, si tratta infatti di una delle coltivazioni più soggette a modificazioni genetiche. Il motivo principale? Aumentare le rese delle coltivazioni per ricavare maggiori quantità di prodotto, a tutto svantaggio della biodiversità. E probabilmente anche della salute, sebbene in merito ci siano opinioni molto diverse.

Proprio con l’obiettivo di mettere a confronto mais OGM e non OGM, un gruppo di studenti, secondo quanto riporta la pagina fb di Die Kraft Der Natur, ha deciso di fare un esperimento molto interessante. I ragazzi hanno posizionato 4 pannocchie di mais, OGM e non OGM, in un parco popolato da numerosi scoiattoli. Risultato?

Le prime sono rimaste integre mentre le seconde sono state molto apprezzate dagli scoiattoli. A dimostrazione che preferiscono il mais biologico. Non è una prova sufficiente per dimostrare che il mais OGM faccia male alla salute, tuttavia l’istinto animale non va certamente sottovalutato. 

Senza contare i risultati di tanti studi che nel corso del tempo hanno dimostrato i danni causati dagli OGM all’agricoltura e alla biodiversità. Per non parlare di un’ulteriore ricerca pubblicata sull’International Journal of Human Nutrition and Functional Medicine, secondo la quale la salute umana migliora notevolmente quando si eliminano dalla propria alimentazione cibi geneticamente modificati o se ne riduce perlomeno il consumo. 

Già avevamo tanti dubbi in merito, il curioso esperimento conferma le perplessità. 

La vera storia dell’esperimento 

L’esperimento delle pannocchie in realtà ha una lunga storia alle spalle, lanciato anni fa da Biology Fortified che, tramite una campagna di raccolta fondi su Experiment.com, riuscì a finanziare il costo di realizzazione e spedizione di un elevato numero di kit contenenti una mangiatoia, mais OGM e non OGM. Kit appositamente pensati per permettere ai volontari di eseguire l’esperimento a casa propria.

L’obiettivo era capire, tramite le testimonianze e i dati raccolti, se gli scoiattoli e altri animali selvatici preferissero il mais non OGM rispetto a quello OGM. 

L’esperimento, nel corso degli anni, è stato replicato da sempre più persone, divenendo virale. Die Kraft Der Natur riferisce che a farlo è stato un gruppo di giovani inglesi, ma in realtà non sono i soli. Anche l’agricoltore Maynard Krop dell’Illinois ci ha provato, scoprendo che anche i topi preferiscono le pannocchie di mais non OGM.

E molte altre persone, incuriosite dal test, lo hanno eseguito in autonomia con kit fai da te, contribuendo alla sua enorme popolarità. A quanto pare, è proprio così, gli scoiattoli prediligono il biologico. 

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

FONTI: Biofortified

Leggi anche:

 

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook