L’Emilia Romagna apre all’agopuntura: sara’a carico del servizio sanitario per dolore cronico

Finalmente uno spiraglio di luce per le medicine non convenzionali in Italia e nello specifico per l’agopuntura che, in Emilia Romagna, diventerà a carico del Servizio sanitario regionale, anche se al momento esclusivamente per il trattamento di alcuni dolori cronici.

Una delibera della Giunta Regionale ha di fatto consentito che questa terapia possa essere utilizzata e rimborsata dal servizio sanitario per i seguenti dolori cronici: muscolo-scheletrico lombare, cefalea muscolo tensiva e cefalea emicranica.

Adesso si passa alla fase successiva: enti e aziende del servizio sanitario regionale devono stabilire quali sono le modalità per poter usufruire del servizio e individuare delle strutture adatte, pubbliche e/o private, dove poter svolgere le sedute di agopuntura. I trattamenti saranno opera esclusiva di professionisti, convenzionati o dipendenti, iscritti in appositi elenchi.

A supervisionare sul buon funzionamento di questo sistema ci sarà l’Osservatorio regionale per le Medicine non convenzionali (Omncer), istituito con la delibera 297/2004, i cui 17 componenti rimarranno in carica fino al 30 giugno 2016.

Ci auguriamo che presto anche altre regioni seguano l’esempio dell’Emilia Romagna e che la stessa possibilità, di farsi conoscere ed apprezzare, venga data anche ad altri tipi di medicine non convenzionali come ad esempio quella Ayurvedica. Se volete approfondire l’argomento potete leggere la nostra intervista al dottor Antonio Morandi, direttore della Scuola Ayurvedic Point di Milano.

C’è ancora tanto da fare! Ma chissà che in un futuro non troppo lontano le medicine “alternative” possano essere una scelta terapeutica data a tutti e non solo a chi può permettersi trattamenti e cure private.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

– Agopuntura: 10 possibili applicazioni

– Agopuntura: 5 punti auricolari aiutano a perdere peso

– La medicina ayurvedica verso il sistema sanitario nazionale. Intervista al Dott. Antonio Morandi

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

Izanz

Piretro: l’insetticida naturale contro le zanzare

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook