Dita dei piedi: impara a leggerle per conoscere la tua personalità

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le dita dei piedi riflettono la nostra personalità e sono collegate ad un elemento, un chakra e un’emozione. Ognuno di essi completa la nostra vita e ci dice qualcosa in più del nostro carattere. Ne è convinta Imre Somogyi, giornalista e produttrice televisiva, che si dedica da tempo alle terapie alternative.

Nel suo libro Leggere le dita dei piedi’, insegna i segreti della tecnica olistica secondo cui ‘ogni cosa è connessa con il tutto”. L’arte della lettura insegnata da Imre Somogyj si rifà alla dottrina orientale dei chakra e dei cinque Elementi (Etere, Aria, Fuoco, Acqua, Terra) corrispondenti alle cinque dita dei piedi.

Che cosa vuol dire avere l’alluce più grosso? Oppure più corto del secondo dito?

Da queste e altre caratteristiche emergono il temperamento, l’emotività e le propensioni interiori di una persona.

Secondo Imre Somogyi, questo è ciò che dicono le dita dei piedi:

dita dei piedi significato

Alluce

L’alluce è legato alle emozioni che attraversano il chakra della gola e ha a che fare con la gioia e la tristezza e al modo in cui ci si relaziona con gli altri e con l’ambiente. Secondo Somogyi se il tuo alluce è lungo, sei una persona estroversa che ama comunicare. Se invece, è molto separato dal secondo dito, sei una persona che ha difficoltà ad esprimere i propri sentimenti.

Illice o secondo dito

L’illice o secondo dito è legato all’elemento dell’aria e al chakra del cuore, per questo ha che fare con l’energia, i desideri e, in molti casi, con l’ansia. Secondo Somogyi, se questo dito è ricurvo verso l’alluce sei una persona impaziente che ha difficoltà a controllare desideri ed emozioni. Al contrario se il dito è rettilineo, sai quello che vuoi e punti in alto per ottenerlo.

Trillice o terzo dito

Il trillice o terzo dito è legato all’elemento del fuoco, mentre il chakra a cui è associato è quello del plesso solare. Per quanto riguarda le emozioni, questo dito ha a che fare con la creatività e l’energia. se il tuo dito è più grande degli altri sei una persona piena di creatività e molto attiva.

Pondolo o quarto dito

Il pondolo o quarto dito è legato all’elemento dell’acqua e il suo chakra è l’addome inferiore, per questo le emozioni che sono legate sono l’ amore e l’attaccamento .Il libro di Somogyi dice: “Le persone che amano con la passione eccessiva possono reagire aggressivamente, mentre chi lo fa in modo equilibrato, può lasciare libertà all’ amore”. Se il quarto dito è dritto hai rapporti equilibrati e rispetti il tuo partner, al contrario se è curvo sei una persona che vive i legami in maniera morbosa.

Mellino o mignolo

Infine, il mellino p mignolo è legato all’elemento della terra e il chakra è dell’inguine. Questo dito ha a che fare con la fiducia in se stessi e d’altra parte con le insicurezze. Se il mignolo si nasconde dietro il quarto dito, vuol dire che sei una persona insicura e paurosa. Al contrario, un dito separato e dritto ti dice che sei una persona sicura.

Anche le dita delle mani ci dicono qualcosa della nostra personalità:

Dominella Trunfio

LEGGI anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook