In Colorado arriva Zazzz, il distributore automatico di marijuana

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Marijuana a scopo terapeutico. Ormai negli Stati Uniti si fa sul serio e dopo i distributori automatici installati in 30 punti a San Diego (California) adesso è la volta del Colorado dove, grazie al distributore di colore verde di nome Zazzz si potrà acquistare cannabis nella dose terapeutica giusta giorno e notte.

Le macchinette sono del tutto simili a quelle che più comunemente distribuiscono acqua, bevande o snack, ma per utilizzarle non basteranno solo dei soldi. Per accedere al servizio, infatti, sarà necessaria una card rilasciata dal medico curante e il proprio documento d’identità. Questi distributori si servono di un sistema molto sofisticato di scanner digitale in grado di valutare il materiale in possesso dell’acquirente confrontandolo con il suo viso per stabilire l’età e la compatibilità con la card e il documento presentati. Si evita in questo modo l’utilizzo da parte di minorenni o di persone che vorrebbero acquistare marijuana senza però aver avuto il consenso medico.

distributore marijuana

I distributori, a detta di chi li ha prodotti, sono molto sicuri in quanto sono stati studiati per fornire dosi di cannabis precise e non sarà possibile eccedere nella quantità, inoltre come ha spiegato Greg Honan, proprietario di un dispensario di Eagle-Vail appunto nel Colorado: “I prodotti andranno direttamente dal laboratorio alla macchina. Non vi sarà così possibilità di furti da parte di pazienti o impiegati né perdita della tracciabilità per l’inventario”.

Il servizio tornerà davvero molto utile a tutte quelle persone che stanno provando terapie a base di THC, principio attivo che si è mostrato efficace nell’alleviare il dolore e gli spasmi dovuti a malattie neurologiche ma anche in grado di mitigare gli effetti collaterali della chemioterapia, contrastare epilessia e altre patologie su cui ancora si stanno studiando gli effetti di questa sostanza.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

– Medbox: negli USA distributori automatici di marijuana

Cannacig: negli USA spopola lo spinello elettronico

Cannabis: coltivare marijuana per uso personale non e’ reato

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook