Disco mestruale, l’alternativa alla coppetta per avere rapporti anche durante il ciclo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le alternative sostenibili agli assorbenti usa e getta e tamponi sono sempre più numerose e l’offerta di prodotti ecologici e riutilizzabili per il ciclo mestruale non manca di certo.

L’ultimo arrivato sul mercato è il disco mestruale, una soluzione simile alla coppetta mestruale ma di dimensioni ridotte, che consente di avere rapporti sessuali anche durante i giorni di flusso.

LEGGI anche: Mestruazioni: 5 alternative ad assorbenti, tamponi e salvaslip usa e getta

Vediamo cos’è, come si utilizza e dove acquistare il disco mestruale.

Cos’è il disco mestruale

Il disco mestruale è l’evoluzione della coppetta mestruale, un’alternativa sostenibile ad assorbenti e tamponi monouso.

Prodotto in morbido silicone medico e ipoallergenico, il disco mestruale si adatta perfettamente al corpo e consente di raccogliere il flusso mestruale – da leggero a molto abbondante – senza provocare perdite, fastidi e irritazioni.

Il disco mestruale può essere indossato per diverse ore durante tutti i giorni del ciclo, anche mentre si pratica sport, incluso il nuoto.

Come la coppetta mestruale, anche il disco mestruale è dotato di un anello in silicone flessibile che consente l’adesione alla parete vaginale ma, rispetto alla coppetta, il corpo del disco è più morbido, meno capiente e dalla forma leggermente appiattita, così da consentire l’utilizzo anche durante i rapporti sessuali.

Le coppette mestruali, infatti, restano in una posizione fissa che impedisce la penetrazione durante l’uso, mentre il disco mestruale si sposta e torna nella sua posizione durante i rapporti, senza causare perdite o sensazioni fastidiose o dolorose.

Il disco mestruale è semplice da indossare e rimuovere (molti modelli sono dotati di una sorta di cordicella in silicone per facilitarne l’estrazione) e, dopo l’uso, può essere lavato, sterilizzato e riutilizzato diverse volte, fino a cinque anni.

Come si utilizza il disco mestruale

Per indossare il disco mestruale è necessario premere leggermente l’anello prima di inserirlo nel canale vaginale. Se il modello è dotato di una cordicella per la rimozione, questa va mantenuta nella parte anteriore. Il disco mestruale deve essere poi spinto fino a posizionarlo sotto la cervice, dopodiché occorre spingere la parte anteriore verso l’alto, finché l’anello si posizionerà dietro l’osso pubico.

Una volta indossato, il disco mestruale non provoca alcun fastidio e non viene percepito nemmeno durante il movimento. Sebbene non crei un vuoto nel canale vaginale come invece avviene con la coppetta mestruale, il disco mestruale è in grado di aderire alle pareti della vagina adattandosi perfettamente al diametro del canale senza provocare perdite.

Il disco mestruale può essere indossato fino a 12 ore al giorno. A seconda del modello, ha una capienza che va dai 30 ai 60 millilitri, dunque va rimosso, lavato e nuovamente indossato in base all’intensità del proprio flusso.

Per rimuoverlo è sufficiente tirare leggeremente la cordicella o, in sua assenza, estrarre delicatamente il disco con le dita.

Una volta estratto, il disco può essere lavato con acqua e inserito nuovamente. Al termine del ciclo è possibile sterilizzare il disco per igienizzarlo.

Il disco mestruale è prodotto in silicone resistente e durevole e può essere riutilizzato ogni mese per circa cinque anni.

Disco mestruale: dove acquistarlo, come sceglierlo e prezzo

Il disco mestruale è facilmente reperibile online e nelle farmacie più fornite ed è disponibile in varie taglie, colori e prezzi.

La Zizzy cup di Intimina, ad esempio, è un disco mestruale di dimensioni particolarmente contenute, adatto anche alle adolescenti alle prese con i primi cicli.

Disponibile in rosa shocking e in una sola taglia, non è dotato di cordicella per la rimozione ed è venduto a un prezzo di circa 40 euro, ma lo si trova in offerta in diverse farmacie online.

Il disco mestruale Unique di Lumma cups, invece, è dotato di una cordicella che ne facilita l’estrazione ed è disponibile in tre colori (rosa, trasparente e multicolore) e in tre misure, da scegliere in base all’altezza della cervice così che calzi perfettamente.

In base alla taglia, varia anche la capienza, che va da 30 millilitri per la small a 60 millilitri per la large. Il disco mestruale Unique costa poco più di 40 euro ed è facilmente reperibile online.

Fonti di riferimento: Intimina/Lumma cups/Coppetta mestruale

Leggi anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook