@Maksymiv/123rf

Diabete di tipo 2: quattro peculiari segnali alla bocca, possibili sintomi di glicemia alta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il diabete di tipo 2 può portare diverse problematiche anche a livello della bocca. Ecco i segnali a cui prestare attenzione.

Il diabete di tipo 2 provoca un aumento della glicemia che a sua volta può colpire gli occhi, la pelle, i piedi e la bocca. 

Si tratta di una condizione cronica in cui il corpo non produce abbastanza insulina, o non usa l’insulina correttamente. L’insulina è un ormone che consente allo zucchero di entrare nelle cellule del corpo, dove viene poi utilizzato per produrre energia. Quando il corpo non ne produce abbastanza o non la usa correttamente, lo zucchero si accumula nel flusso sanguigno. È noto che tale condizione ha un impatto su tutto il corpo, ma può anche aumentare il rischio di malattie dentali e altre patologie che si manifestano in bocca.

Diabete e problemi a bocca e denti

E’ stato osservato che la maggior parte dei pazienti diabetici presenta manifestazioni orali, in particolare:

  • malattia parodontale,
  • bruciore alla bocca,
  • disfunzione delle ghiandole salivari
  • candidosi.

Anche le alterazioni buccali potrebbero essere facilmente osservate nei pazienti con diabete di tipo 2, in particolare la lingua rivestita con proliferazione di microrganismi sulla superficie. Tutto ciò di solito è anche accompagnato da altri sintomi, come lingua più spessa o gialla, oppure addirittura bluastra, mughetto e infezione fungina. (Leggi anche: Piedi, spie del diabete: questi 4 problemi possono indicare sbalzi di glicemia)

Il motivo? Gli alti livelli di zucchero nel sangue, nella bocca e nella saliva, forniscono l’ambiente perfetto per la crescita di batteri e funghi. Inoltre, i livelli elevati di zucchero nel sangue possono aumentare il rischio di gengivite, malattia parodontale e infiammazione orale. (Leggi anche: Lingua spia della salute: i segnali a cui fare attenzione)

Di conseguenza, una bocca o una lingua in fiamme con bruciore potrebbero essere un segnale di diabete. (Leggi anche: Colazione per diabetici, mangiare con gusto tenendo bassa la glicemia)

Vi sono alcuni rimedi fai da te per alleviare questi disturbi, come:

  • Sorseggiare spesso acqua
  • Succhiare cubetti di ghiaccio
  • Evitare alcol, caffeina e tabacco
  • Limitare l’assunzione di sale e zucchero
  • Usare un umidificatore in camera da letto quando dormi
  • Masticare gomme senza zucchero o succhiare caramelle dure senza zucchero
  • Utilizzo di dentifrici e i risciacqui.

Seguici su Telegram|Instagram  |Facebook|TikTok |Youtube

Sul diabete ti potrebbe interessare:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook