Come disintossicare il corpo a partire dai nostri piedi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come disintossicarsi a partire dai piedi secondo la riflessologia cinese attraverso pediluvi e bende detox

Secondo il sistema cinese di riflessologia plantare, la disintossicazione del corpo può partire anche dai piedi. Ma come procedere a questo tipo di detox? Ci vengono in aiuto alcuni particolari pediluvi…

La riflessologia plantare sostiene che le diverse zone dei nostri piedi sono correlate al sistema di organi e tessuti del nostro corpo. È per questo che, secondo questa teoria, sarebbe possibile eliminare un po’ di tossine dal corpo anche a partire dai piedi.

Si possono effettuare a questo scopo dei trattamenti molto semplici. Si tratta di pediluvi in cui si utilizzano ingredienti naturali particolari e sapientemente miscelati. Esistono diverse ricette in cui, per disintossicare il corpo dalle tossine, ci si serve di vari tipi di sale oppure di argilla o ancora di perossido di idrogeno.

Pediluvio disintossicante al sale

Per realizzare questo pediluvio occorrono:

  • 1 tazza di Sali di Epsom
  • 1 tazza di sale marino
  • 2 tazze di bicarbonato di sodio
  • Oli essenziali (facoltativi)
  • Bacinella di acqua bollente

Nell’acqua bollente sciogli per bene tutti gli ingredienti e quando è di una temperatura accettabile immergi i piedi per circa mezz’ora. Questo pediluvio potrebbe far sperimentare stanchezza e debolezza ma è in grado anche di lenire eventuali irritazioni della pelle e soprattutto di disintossicare il corpo.

Pediluvio detox alla bentonite (argilla)

Per preparare questo pediluvio vi occorreranno:

  • Bentonite (mezza tazza)
  • Sali di Epsom (mezza tazza)
  • Oli essenziali (facoltativo)
  • Bacinella con acqua calda

Sciogliete i Sali di Epsom in acqua calda a cui, se gradite, potete aggiungere qualche olio essenziale dal potere depurativo come il limone, il pompelmo, il ginepro o il cipresso. Mescolate poi l’argilla con una piccola quantità di acqua avendo cura di girare con un cucchiaio di legno e non di metallo. Una volta sciolta aggiungete l’argilla al pediluvio e immergerete i piedi per circa 20 minuti.

Bagno detox al perossido di idrogeno e zenzero

Questo è un bagno detossificante consigliato per tutto il corpo e non solo per i piedi. Per realizzarlo occorrono:

Bisogna riempire la vasca con acqua calda e aggiungere lo zenzero essiccato e il perossido di idrogeno. A questo punto, per ottenere miglioramenti a livello della pelle e favorire la depurazione del corpo, basta rimanere immersi per una mezz’ora buona.

Sui pediluvi e il detox potrebbe interessarvi anche:

Bende disintossicanti per i piedi

Esistono anche delle apposite bende per la disintossicazione a partire dai piedi realizzate con sostanze naturali e che vanno applicate prima di andare a dormire. La mattina vanno tolte e, se si sono scurite, significa che hanno fatto il loro lavoro, ovvero hanno tirato fuori le tossine dal corpo. Se le volete sperimentare si trovano nelle erboristerie ben fornite ma soprattutto online.

Naturalmente tutti questi rimedi possono funzionare meglio se vi si associa una buona idratazione (bevete dunque molta acqua), una sana alimentazione, una vita all’aria aperta (nella natura) e un po’ di attività fisica.

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook