Dermatite seborroica: cause, sintomi e rimedi naturali efficaci

Dermatite seborroica

La dermatite seborroica è una malattia infiammatoria della pelle molto fastidiosa e antiestetica che colpisce principalmente il cuoio capelluto. Quali possono essere le cause del problema e come trattarlo con rimedi naturali?

Questo tipo di dermatite, chiamato anche eczema seborroico, psoriasi seborroica o seborrea, può colpire adulti e bambini che vedono comparire squame e macchie rosse o gialle soprattutto sul cuoio capelluto ma in alcuni casi anche in altre zone del corpo in cui sono presenti molte ghiandole sebacee: naso, sopracciglia, orecchie, palpebre, ombelico, pieghe di braccia e gambe, inguine e sotto il seno.

{index ordered=”false”}

Dermatite seborroica, cause

Non vi è chiarezza sulla causa esatta che provoca la comparsa di dermatite seborroica, come sempre alla base del problema potrebbero esserci più situazioni scatenanti. Secondo la maggior parte degli esperti questo tipo di dermatite sarebbe da ricondursi a:

  • Presenza di un lievito (malassezia) che vive sulla pelle
  • Risposta irregolare del sistema immunitario
  • Assunzione di alcuni farmaci
  • Cause genetiche

Ci sono poi alcuni fattori di rischio quali:

  • Morbo di Parkinson e altre condizioni neurologiche e psichiatriche
  • Stress
  • Depressione
  • Sistema immunitario debole
  • Allergie
  • Alcuni tumori
  • Recupero da situazioni mediche stressanti come un infarto

I neonati e gli adulti di età compresa tra 30 e 60 anni hanno maggiori probabilità di avere la dermatite seborroica. È una condizione poi che colpisce più comunemente gli uomini rispetto alle donne e le persone con pelle grassa.

Sottolineiamo infine che la dermatite seborroica non è contagiosa.

Dermatite seborroica, sintomi

dermatite seborroica 2

I sintomi più frequenti della dermatite seborroica compaiono soprattutto sul cuoio capelluto o in altre zone del corpo dove si tende ad accumulare il grasso, ad esempio i bordi del naso, il mento, le palpebre e sono:

  • Scaglie bianche o gialle
  • Croste o crosta lattea
  • Forfora
  • Pelle arrossata
  • Bruciore
  • Prurito

Le squame che si sfaldano potrebbero essere bianche o giallastre e apparire umide oppure oleose.

I sintomi tendono ad aggravarsi se si è in un periodo di forte stress e durante la stagione fredda, con il sole invece la condizione potrebbe migliorare, un po’ come avviene per la psoriasi.

Dermatite seborroica, rimedi efficaci

dermatite seborroica 3

La dermatite seborroica può andare via senza alcuno specifico trattamento ma più spesso c’è invece bisogno di tempo e diversi rimedi utili a far scomparire i sintomi che comunque potrebbero ripresentarsi ciclicamente. Si tratta infatti di una condizione che tende spesso a cronicizzarsi, ciò significa che può essere controllata con i trattamenti ma non completamente guarita.

Come sempre vi consigliamo di andare alla ricerca della causa scatenante non concentrandovi solo sulla rimozione dei sintomi. In questo processo vi potrà aiutare il vostro medico di fiducia.

Una dermatite seborroica di lieve entità non richiede necessariamente l’aiuto di uno specialista ma se la condizione inizia a dare forti disagi tipo sonno disturbato, ansia, isolamento sociale oppure, nonostante i trattamenti ricevuti, non si nota alcun miglioramento è consigliabile rivolgersi ad un esperto.

Dalla nostra possiamo comunque segnalarvi alcuni rimedi naturali che potrebbero tornarvi utili per tenere a bada la dermatite seborroica:

Pulizia quotidiana

L’igiene quotidiana delle zone colpite da dermatite è molto importante soprattutto per ridurre l’untuosità e evitare che si accumuli pelle morta. Utilizzate un sapone e uno shampoo delicato e dal buon Inci.

Luce solare

I raggi del sole possono fermare la crescita degli organismi che infiammano la pelle. Un ottimo consiglio per chi soffre di dermatite seborroica è quindi quello di stare all’aria aperta il più possibile nelle giornate di sole in modo da far sparire più facilmente l’eruzione cutanea.

Omega 3

Assumere integratori di Omega 3 può aiutare a tenere a bada l’infiammazione che scatena la dermatite seborroica. Queste sostanze sono inoltre utili per la salute generale del sistema immunitario e cardiovascolare.

Aloe Vera

L’aloe vera è una pianta con proprietà anti-infiammatorie. Ricerche dimostrano la sua efficacia anche nel trattamento della dermatite seborroica. Integratori alimentari che contengono gel di aloe vera o estratti possono aiutare dunque ad eliminare l’infiammazione.

aloe vera

Probiotici

I probiotici sono a volte consigliati per trattare diversi tipi di dermatiti, specialmente nei bambini. Questi aiutano il sistema digestivo e contribuiscono a ridurre i problemi dovuti ad infiammazioni in tutto il corpo.

Tea tree oil

Gli oli essenziali possono essere utili come trattamento topico per diverse condizioni della pelle. Nel caso di dermatite seborroica sperimentiamo ad esempio l’efficacia del tea tree oil dalle proprietà antifungine, antibatteriche e antinfiammatorie. Si può diluire in uno shampoo neutro per contrastare ad esempio la forfora dovuta a dermatite seborroica (ne bastano 2 o 3 gocce ad ogni lavaggio). Questo trattamento contribuirà a ridurre prurito e squame favorendo la guarigione della pelle.

Oli vegetali

Anche alcuni oli vegetali possono contrastare gli effetti antiestetici e fastidiosi della dermatite seborroica. Tra questi l’olio di enotera, l’olio di borragine e l’olio di ribes nero, utili a ridurre prurito e rossore della pelle. Potete unirli anche ad un po’ di olio di cocco dotato di proprietà analgesiche e antibatteriche.

olio borragine

Aceto di sidro di mele

Utilizzare aceto di sidro di mele può aiutare a disinfettare il cuoio capelluto contribuendo a sfiammare. Bisogna prima lavare i capelli con uno shampoo neutro e poi utilizzare aceto diluito in acqua da applicare sulle zone più problematiche lasciando agire per alcuni minuti prima di risciacquare.

Olio d’oliva

olio d'oliva

Può rivelarsi utile anche un trattamento con olio d’oliva da lasciare in posa per circa 1 ora. Utilizzare poi un pennellino per rimuovere con delicatezza le squame dal cuoio capelluto. Infine si devono lavare i capelli come di consueto.

Cibi antinfiammatori

Molto importante come sempre agire anche dall’interno del corpo con una dieta adeguata che comprenda un grande consumo di cibi dal potere antinfiammatorio e che aiutano il sistema immunitario. Ogni giorno in tavola, secondo la stagionalità, si dovrebbero mettere: verdure a foglia verde, pomodori, olio d’oliva, frutti antiossidanti come ciliegie, fragole e mirtilli, alimenti ad alto contenuto di vitamina C, come agrumi e peperoni, mandorle e cibi ricchi di vitamina E come germe di grano e avocado.

Voi soffrite di dermatite seborroica? Come riuscite a tenere a bada il problema?

Potrebbero interessarvi altre tipologie di dermatite:

Francesca Biagioli

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

tuvali
seguici su Facebook