Covid 2 Hospital: realizzato in appena una settimana, apre il nuovo ospedale per l’emergenza coronavirus

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A Roma da oggi il Covid Hospital 2 affiancherà l’ospedale Lazzaro Spallanzani nel fronteggiare l’emergenza da Covid-19. Il centro allestito dalla Fondazione Policlinico Gemelli alla Columbus è stato allestito in tempo record grazie grazie alla partnership della Fondazione e di Eni e di una raccolta fondi online. Secondo i dati del ministero della Salute ad oggi sono 20603 i casi positivi, 1809 le persone decedute, 2335 quelle guarite.

“Aperto in appena 7 giorni il Covid Hospital 2 e operativi già da oggi 32 posti di malattie infettive e 21 di terapia intensiva. Uno sforzo senza precedenti, un sincero ringraziamento e gratitudine a tutti i medici, infermieri e tecnici del Policlinico Gemelli e di tutta la rete regionale”, scrive Salute Lazio sui social.

Da oggi 16 marzo quindi, un nuovo ospedale per fronteggiare la pandemia coronavirus. Da stamattina sta avvenendo il trasferimento dei primi pazienti contagiati che per adesso, erano ricoverati in aree protette al Policlinico. Entro dieci giorni il Covid Hospital 2 sarà completata: sono previsti in tutto 74 posti letto singoli e 59 posti letto di terapia intensiva. Il personale medico e paramedico sarà strutturato così: 20 medici, 65 infermieri e 22 operatori socio sanitari. Per la terapia intensiva, invece, 48 anestesisti/rianimatori e 180 infermieri. In più, 12 infermieri e 6 operatori socio sanitari saranno dedicati all’accoglienza e all’accettazione dei degenti provenienti dal pronto soccorso del Gemelli con personale sanitario del Policlinico.

“La Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS ha accolto questa richiesta, di grande preveggenza da parte del Governo della Regione Lazio, con senso di responsabilità, data l’attuale situazione, mettendo a disposizione del Servizio sanitario nazionale le proprie competenze cliniche”, dichiara il professor Rocco Bellantone, Direttore del Governo Clinico del Gemelli e continua: “Il nostro ringraziamento va ai medici, agli infermieri e al personale tecnico sanitario dal principio in prima linea con assoluta abnegazione nel fronteggiare l’epocale emergenza sanitaria”.

La Fondazione Policlinico Gemelli ha anche lanciato una campagna di raccolta fondi:“Emergenza Coronavirus” per supportare medici e personale sanitario, dotandoli delle attrezzature necessarie a fronteggiare in sicurezza il Covid-19, chi volesse fare una donazione può CLICCARE QUI

Fonti: Policlinico Gemelli/Salute Lazio

Leggi anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook