Coronavirus: Roche dona gratis il farmaco per l’artrite che funziona con i pazienti gravi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il farmaco anti-artrite funziona su chi ha contratto il coronavirus e Roche Farma decide di cederlo gratuitamente. Già usato in via sperimentale in Cina, il medicinale avrebbe il potere di inibire livelli elevati di Interleuchina 6 (IL-6) alla base di alcune malattie infiammatorie. Una speranza per sconfiggere il Covid-19.

E non solo: il colosso farmaceutico aggiunge anche la cessione del proprio servizio di telemedicina per i pazienti con diabete e donerà 1 milione di euro in dispositivi di protezione per medici e attrezzature per le terapie intensive.

Con lo slogan ‘Roche si fa in 4’ il Gruppo avvia anche un’operazione di “volontariato di competenza” e della campagna ‘Stai a casa, leggi un libro’ rivolta ai giovani fino a 25 anni di Milano e Monza.

Abbiamo ritenuto doveroso aderire all’invito del Presidente della Repubblica – afferma sottolinea il presidente e amministratore delegato di Roche Farma Maurizio de Cicco – che ha raccomandato a tutti coesione assoluta e inderogabile impegno per fronteggiare  l’emergenza. Un’azienda come la nostra non può non rispondere  all’appello perché siamo parte integrante del sistema sanitario  nazionale, a servizio dei pazienti, degli operatori sanitari e di  tutto il Paese. Voglio cogliere l’occasione per testimoniare la nostra gratitudine ai medici tutti, agli infermieri, ai farmacisti, ai  volontari, a tutti coloro che sono in prima linea per affrontare e  superare una difficoltà che avrà il pregio di unirci ancora di più”.

Da qui la decisione dell’azienda fornire gratuitamente per il periodo dell’emergenza il farmaco utile a contrastare l’aggravamento delle condizioni di salute dei pazienti positivi al virus SARS-CoV-2, il Tocilizumab (RoActemra), a tutte le Regioni che ne faranno richiesta, fatte salve le scorte necessarie a consentire la continuità terapeutica ai pazienti affetti da patologie per cui il prodotto è autorizzato.

Fonte: Roche Italia

Leggi anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook