Il coronavirus ha risvegliato la nostra voglia di vivere in campagna (e rivedere le priorità)

La vita di campagna attira sempre più persone perché sostenibile, salutare e ‘a prova di epidemie’, ma non è per tutti.