I consigli per dormire bene

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alcune persone riescono a dormire ovunque. In tram, prendendo il sole nel parco o persino se ci sono forti rumori nelle vicinanze di casa, che invidia! Altre persone fanno invece più fatica a dormire. E quando si avvicina il momento di andare a letto, si chiedono se riusciranno ad addormentarsi facilmente. Poiché questo interessa molte persone, abbiamo raccolto i 5 migliori consigli per dormire bene, che renderanno più semplice addormentarsi e riposare per tutta la notte:

  1. Ambiente.
    Un ambiente fresco, buio e tranquillo è molto importante per consentire un sonno riposante. In caso di necessità puoi utilizzare una maschera per gli occhi e tappi per le orecchie.
  2. Il consiglio della nonna.
    Lo sapevano già le nostre nonne: una tazza di latte caldo con il miele non è solo buona, ma aiuta anche a prendere sonno. Responsabile ne è la serotonina, conosciuta anche come ormone del buon umore, la cui produzione viene stimolata dal triptofano, un amminoacido presente nel latte. La serotonina, ovvero la melatonina che ne viene prodotta, svolge un’azione calmante e agevola il sonno.
  3. Ridurre lo stress.
    È stata una giornata eccitante, il pensiero continua a tornare agli eventi della giornata. Perché non fare una breve passeggiata all’aria aperta per rilassarsi un po’? Anche della musica o un audiolibro rilassante ti aiuteranno a interrompere il flusso di pensieri.
  4. Trovare la tranquillità.
    Il training autogeno resta uno dei metodi migliori per raggiungere la tranquillità: diversi esercizi di autosuggestione mirati possono aiutare, soprattutto in periodi particolarmente densi di stress, a ritrovare la tranquillità e la serenità. Provaci: Distenditi e chiudi gli occhi. Concentrati solamente sul tuo respiro, percepisci come inspiri ed espiri lentamente. Respira in modo molto naturale. Riesci già a sentirti più rilassata? I principianti possono trovare molti esercizi guidati ad esempio su CD.
  5. Staccare la spina.
    Controllare le e-mail quando si è già a letto, leggere l’ultimo messaggio ricevuto su WhatsApp o organizzare la prossima riunione di famiglia? La luce blu di cellulare, tablet e computer esercita un’azione eccitante sul nostro corpo. Per questo motivo è importante staccare la spina. Infatti, la maggior parte di tutte queste cose può aspettare fino alla mattina successiva.

Consigli di belleza:

Per un riposo rigenerante per la tua pelle – la Re-Energizing Sleeping Cream di lavera

sleeping cream
L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook