Condom: scoperte sostanze cancerogene nei preservativi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Condom. Alcuni composti presenti nei profilattici sono cancerogeni! La scoperta si deve ad un team di ricercatori tedeschi del Chemical and Veterinary Investigation Institute di Stoccarda, che hanno evidenziato la presenza di sostanze cancerogene nella maggior parte dei preservativi attualmente in commercio.

Secondo gli studiosi, che hanno analizzato 32 tipi di condom di marche diverse, ben 29 contengono la Nitrosamine, un composto cancerogeno presente nelle materie plastiche dannose.

Mantenendo i condom in una soluzione di sudore artificiale, abbiamo visto fuoriuscire grandi quantità di compostohanno fatto sapere gli autori dello studio – Attualmente, non esistono delle soglie limite per la produzione dei preservativi ed è necessaria una maggior attenzione da parte dei produttori nel controllo di sicurezza“.

Ciò nonostante, le autorità tedesche hanno raccomandato ai consumatori di non smettere di usare i preservativi, perché – secondo gli ultimi test effettuati – “non costituirebbero un problema immediato per la salute“.

In ogni caso quindi, secondo gli esperti, la presenza di sostanze pericolose e potenzialmente cancerogene all’interno dei condom non è un motivo sufficiente per abbandonare l’uso del preservativo, che ancora oggi continua ad essere l’unica arma efficace contro le malattie sessualmente trasmissibili, come l’AIDS o l’epatite C.

Inoltre, l’esposizione a questi composti cancerogeni derivanti dall’uso del condom è (relativamente) breve, soprattutto se confrontata con altre situazioni o abitudini potenzialmente pericolose, come il fumo, lo smog, il contatto con l’amianto, o l’assunzione di cibi contaminati, sicuramente più frequenti del contatto con le sostanze dannose dei preservativi. O no? Se poi volete stare più sicuri potete provare Sir Richard, il condom vegan ed equosolidale.

Verdiana Amorosi

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook