Attenzione al collirio Redoff: ritirato dall’Aifa per ‘impurezze sconosciute’

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ritiro collirio. L’Aifa, agenzia italiana dal farmaco ritira dal bancone delle farmacie il collirio Redoff, prodotto dalla Thea Farma Spa a seguito della segnalazione da parte della ditta stessa, di presenza al suo interno di “impurezze sconosciute”.

Nello specifico, si tratta del lotto numero 007016 con data di scadenza luglio 2017 del medicinale Redoff coll Fl. 5ML 0,2%+0,1% – AIC 036506018.

Un collirio che viene utilizzato per congiuntiviti, cheratiti e cherato-congiuntiviti, episcleriti e scleriti, reazioni post-operatorie ed in varie forme flogistiche del segmento anteriore dell’occhio, calazio, pterigion, dacriocistiti e nel trattamento antiflogistico.

Il lotto in questione riscontra “risultati fuori specifica con impurezze sconosciute”. Come specifica l’Aifa, chi avesse una confezione del lotto in casa non deve usarla.

“La serie di verifiche cui sono sottoposti i medicinali in commercio, può talvolta evidenziare una variazione del rapporto tra rischio e beneficio nell’uso del farmaco o, più semplicemente, un’efficacia minore rispetto a quella attesa. In altre occasioni, poi, un medicinale sottoposto ai controlli può non presentare la composizione qualitativa e quantitativa dichiarata nei documenti che ne accompagnano il percorso di vita”, si legge nel comunicato che spiega la normativa di riferimento.

E ancora:

“In tutti questi casi l’Aifa, per tutelare la salute del cittadino, interviene con una serie d’azioni che possono andare dalla sospensione al divieto di vendita (…) un provvedimento amministrativo che, con effetto immediato, impedisce dal momento della sua entrata in vigore, la vendita sul territorio nazionale di una specialità medicinale (anche se registrata con procedura centralizzata o di mutuo riconoscimento), di prodotti medicinali non dotati di Autorizzazione all’Immissione in Commercio (ad esempio prodotti galenici, prodotti magistrali, eccetera), sempre per motivi di sanità pubblica”.

circolare ritiro collirio

Tutte le farmacie sono state allertate tramite una circolare, il ritiro dovrebbe avvenire in 48 ore in tutta Italia.

Dominella Trunfio

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook