Colesterolo alto: puo’ innescare alcuni tipi di tumori

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alti livelli di colesterolo (in particolare LDL) sono associati alla comparsa di problemi cardiovascolari ed è per questo che i valori di questo grasso presente nel sangue vanno tenuti costantemente sotto controllo. Ora però arriva la notizia di un nuovo effetto dannoso del colesterolo alto: potrebbe andare ad innescare alcune forme tumorali.

Dunque i danni non si limitano solo a cuore e circolazione ma si andrebbe anche ad agire a livello delle cellule dando un segnale di “start” per il cancro. Ad essere convinti di ciò sono i ricercatori dell’Università dell’Illinois che hanno svolto uno studio in cui viene descritto il legame tra colesterolo e proteina Dishevelled che sarebbe responsabile di “accendere”, proprio come se fosse un interruttore, alcuni tumori tra cui quello al colon, al seno, ai polmoni e il melanoma.

In realtà quello che si proponevano gli scienziati in questo studio, guidati da Wonhwa Cho, era di capire meglio quali fossero le proteine vincolanti del colesterolo, dunque la scoperta è stata del tutto casuale. “Una volta che ci siamo resi conto che il colesterolo è in grado di legarsi specificamente a Dishevelled, ci siamo interessati al colesterolo come un potenziale fattore determinante di quale delle vie di segnalazione Wnt (che promuove la crescita e la divisione cellulare n.d.r) viene attivata”, spiega il professor Cho.

Il colesterolo in tutto questo svolge un ruolo chiave, infatti senza di esso questa attivazione non avviene. Si spiegherebbe così anche il fatto che “le diete ad alto contenuto di grassi, che aumentano i livelli di colesterolo, sono state collegate a una elevata incidenza di cancro. La nostra ricerca fornisce un meccanismo per [comprendere] come il colesterolo promuova percorsi che portano al cancro”.

La ricerca è stata pubblicata su Nature Communications e gli scientiziati sono convinti che questa scoperta possa essere utile per realizzare delle terapie antitumorali o di prevenzione del cancro.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

– Colesterolo: 10 cibi per ridurlo e tenerlo a bada

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook