In Danimarca nascono le cliniche dello stress pubbliche

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I paesi del Nord Europa sono quelli in cui si vive meglio, il welfare aiuta le famiglie, le infrastrutture funzionano, c’è meno burocrazia, ecc. Ci immaginiamo quindi una popolazione rilassata e felice. E invece… non sempre tutto questo basta per vivere in maniera calma ed equilibrata, ed è proprio in un paese del Nord, precisamente in Danimarca, che nasceranno le prime cliniche dello stress.

Lo stress, si sa, è un fenomeno dilagante che ci rende nervosi, ci toglie energie, può portare conseguenze a livello psicologico ma può anche indebolire il nostro sistema immunitario facendoci ammalare. Ecco perché a Copenaghen hanno pensato di creare delle vere e proprie cliniche dello stress, dove ci si occuperà esclusivamente di persone che accusano i più comuni sintomi dello stress: depressione, ansia, insonnia, attacchi di panico, ecc.

Le cliniche saranno finanziate dal governo danese nell’ambito del prossimo piano sanitario a partire dal 2015, e saranno luoghi dove non solo si riceveranno cure e assistenza specifica ma sarà possibile informarsi sullo stress e le sue conseguenze, imparando anche a gestirlo meglio per evitare appunto di ammalarsi o di avere ricadute una volta usciti dalla struttura.

L’idea è nata perché dalle ultime statistiche sembra che in Danimarca una persona su tre abbia problemi psicologici a causa dei livelli di stress troppo alti a cui è sottoposta. Spesso però alle “malattie da stress” non viene data la giusta attenzione, come ha sottolineato il vice sindaco con delega alla sanità di Copenaghen, Ninna Thomsen: “speriamo che la nuova iniziativa prenderà il paziente prima che vada davvero in discesa, in modo che possiamo evitare farmaci, ricoveri, malattie a lungo termine e la perdita di posti di lavoro”. È sì perché i sintomi dello stress incidono anche sulle spese che deve sostenere il sistema sanitario e fanno aumentare le assenze sul lavoro per malattia.

Un po’ tutti i paesi (almeno quelli occidentali) avrebbero bisogno di queste cliniche e ci auguriamo arrivino presto anche in Italia, dove di certo lo stress non manca!

Francesca Biagioli

Leggi anche:

– Come Gestire Lo stress e rilassarsi in 7 mosse

– Lo stress contagioso come uno sbadiglio

10 modi a impatto zero per ridurre lo stress

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook