Cucciolo di cane salvato da una scimmia

Cannabis: primo via libera in commissione Giustizia per le mini coltivazioni in casa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In commissione Giustizia della Camera è stato votato oggi il testo base sulla regolamentazione della cannabis che apre la strada alle mini coltivazioni casalinghe.

Approvato il disegno di legge che prevede la possibilità di coltivare in casa fino a 4 piante femmine di cannabis per uso personale. Come dichiarato dal Presidente della Commissione Giustizia, Mario Perantoni (M5s), che è anche relatore del provvedimento:

Si depenalizza la coltivazione di non oltre 4 piante ‘femmine’ in casa. È un risultato importante, ottenuto sulla scia della giurisprudenza della Corte di Cassazione ma anche grazie alla capacità dei gruppi parlamentari di confrontarsi e trovare una sintesi ragionevole. (…) La coltivazione in casa di canapa è fondamentale per i malati che ne devono fare uso terapeutico e che spesso non la trovano disponibile oltre che per combattere lo spaccio ed il conseguente sottobosco criminale”

 

Il prossimo passo sarà fissare il termine per presentare gli emendamenti, che sarà sempre compito della commissione Giustizia discutere. Una volta conclusa questa fase il testo arriverà in Aula. 

Il disegno di legge che da una parte apre alle mini-coltivazioni casalinghe e diminuisce le sanzioni per i fatti di lieve entità, prevede anche l’aumento da 6 a 10 anni per i reati più gravi relativi a traffico, spaccio e detenzione ai fini di spaccio della cannabis.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Adnkronos

Leggi anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook