Caldo: citta’ italiane nella morsa dell’afa. Il Ministero attiva un numero verde

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Caldo e afa hanno investito l’Italia a Nord a Sud. Tutte le città italiane sono state colpite da una forte ondata di calore. Per questo oggi il Ministero della Salute oggi ha riattivato il numero di pubblica utilità 1500 “Estate sicura, come vincere il caldo” per fronteggiare l’emergenza caldo

Si tratta di un servizio è gratuito e attivo tutti i giorni dalle 9 alle 18, inclusi sabato e domenica. Si è fatta attendere ma l’estate è arrivata quasi di botto infuocando le città italiane. L’aria calda proveniente dal Nord Africa ha iniziato a colpire lo stivale. Anche le temperature minime sono al di sopra della medie stagionali con valori compresi tra 23-27°C.

Per oggi, 6 luglio, sono previste condizioni di rischio per la salute di livello 2 e 3 in 15 città (Bolzano, Torino, Milano, Brescia, Verona, Trieste, Bologna, Firenze, Genova, Perugia, Viterbo, Rieti, Roma, Frosinone e Latina). E la situazione rimarrà questa per i prossimi 3 giorni.

Tra le città più a rischio vi è Milano ma da mercoledì 8 luglio l’ondata di calore si estenderà anche a Venezia, Ancona, Pescara e Campobasso (livello 2) per un totale di 19 città.

Per questo il Ministero ha attivato il numero 1500, a cui risponde personale qualificato e appositamente formato per aiutare sia i cittadini che i medici fornendo loro informazioni per mitigare le conseguenze dell’afa.

Cosa fare se si vive con un anziano in casa? Quali servizi offrono le città per le persone anziane e per i bambini?

Per approfondire: Estate 2015: consigli per proteggere i bambini dal sole

Cosa fare in caso di pressione bassa? E che tipo di alimentazione da seguire durante le giornate più calde?

Per approfondire: Afa: le 10 migliori bevande per attenuare la sete e reidratare il corpo

Sono queste alcune delle domande a cui gli operatori risponderanno.

Ricordiamo che in questi casi è bene tenere a mente alcune semplici regole per combattere l’afa e i colpi di calore, come evitare di uscire nelle ore più calde, bere molta acqua e consumare soprattutto frutta e verdura.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

10 regole d’oro per combattere l’afa e i colpi di calore

Caldo e afa: 10 regole per evitare il colpo di calore nei bambini

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook