Ecco come si diffonde rapidamente il virus al buffet del ristorante, dopo 30 minuti tutti contagiati. L’esperimento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il coronavirus è veloce, si diffonde rapidamente in pochi istanti. A confermarlo è stato anche un esperimento dell’emittente televisiva giapponese NHK che ha mostrato come in un buffet al ristorante, i partecipanti si ritrovino contagiati dopo appena mezz’ora.

NHK, l’agenzia di radiodiffusione nazionale giapponese ha recentemente condotto un esperimento per vedere come i germi potrebbero diffondersi sulle navi da crociera. Una serie di rapporti infatti suggeriscono che il coronavirus potrebbe essersi diffuso nei luoghi, come i buffet, dove molte persone si riuniscono contemporaneamente.

Per l’esperimento, 10 persone sono state riunite in una stanza in cui è stato allestito un buffet. Uno di questi è stato designato come persona infetta. Il “virus” è stato applicato su uno dei suoi palmi sotto forma di vernice fluorescente. Uno scenario verosimile che può presentarsi quando una persona infetta tossisce in mano e non si lava.

Successivamente, il gruppo di dieci persone è stato invitato a cenare allo stesso buffet a cui aveva precedentemente preso parte il partecipante “infetto”. Dopo 30 minuti si è scoperto che la vernice si era trasferita a tutti gli individui che avevano preso il cibo dal buffet.

Alla luce della stanza, la vernice non era visibile, ma quando il buffet si è chiuso dopo appena mezz’ora, alla luce di una lampada speciale la vernice era presente nelle mani di tutti i partecipanti. Tre di loro avevano vernice anche sul viso, inoltre essa era presente anche su forchette, cucchiai e coperchi.

L’esperimento è stato condotto in collaborazione con esperti e il video è stato condiviso su Twitter. Nel filmato si nota la vernice sui volti di tre persone sotto una luce speciale e anche sui piatti degli altri partecipanti:

L’esperimento non è stato fatto a caso.  A febbraio infatti, il COVID-19 è stato rilevato tra i passeggeri della nave da crociera Diamond Princess, dove sono state contagiate circa 700 persone. Una persona che era sbarcata a Hong Kong giorni prima era risultata positiva al Coronavirus. La nave con oltre 3.500 passeggeri e membri dell’equipaggio è stata messa immediatamente in quarantena rimanendo al largo della costa del Giappone. A seguito dell’incidente, sono stati rilevati casi di Coronavirus su altre navi da crociera.

Secondo la prof. Hiroyuki Kunishima della St. Marianna University of School of Medicine, il video ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza del pericolo di toccare superfici contaminate.

Ancora una volta la regola d’oro è quella di lavarsi correttamente le mani.

Fonti di riferimento: NHK, Twitter

LEGGI anche:

Saponette trasparenti con sorpresa, per invogliare i bambini a lavare le mani: come realizzarle

Come far capire ai bambini l’importanza di lavarsi le mani con questo esperimento

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Carnitina

Benefici, controindicazioni e quando è consigliato assumerla

Cristalfarma

Meteorismo e pancia gonfia? Migliora la tua digestione con l’alimentazione e non solo…

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook