Bronchite: 5 erbe balsamiche che aiutano a combatterla

erbe-balsamiche

La bronchite è un tipo di infezione molto comune che, come dice il nome, interessa in particolare i bronchi provocando catarro e tosse. In alcuni casi si può fronteggiare con i rimedi naturali, tra questi alcune erbe balsamiche che aiutano a sconfiggere i batteri o i virus che l’hanno provocata.

L’inverno è il periodo in cui la bronchite colpisce di più ma non come erroneamente qualcuno ritiene a causa diretta del freddo, quanto per il fatto che stiamo più spesso in luoghi chiusi e affollati (quindi il freddo c’entra solo in maniera indiretta) ambienti ottimi per la proliferazione di virus e batteri.

Dalla nostra parte abbiamo però alcune erbe balsamiche che dovremmo sempre tenere in casa nella nostra cassetta di pronto soccorso naturale. In caso di bronchite possiamo provare ad utilizzare:

Timo

E’ una pianta dal potere antisettico, antibiotico e antivirale. In caso di bronchite è molto utile anche per le sue proprietà espettoranti, ovvero in grado di fluidificare e di conseguenza far espellere meglio il catarro. Provate ad esempio la tisana al timo e non solo in caso di tosse ma anche di raffreddore o altre problematiche a carico del sistema respiratorio.

tisana timo

Eucalipto

Ha potere antibatterico, antinfiammatorio, balsamico e decongestionante: per tutti questi motivi si tratta di un rimedio naturale perfetto in caso di bronchite ma anche raffreddore, sinusite o tosse. Gli oli essenziali presenti nell’eucalipto favoriscono infatti la respirazione e fluidificano il muco.

Pino

Si tratta di un’altra pianta spesso consigliata come rimedio naturale per i problemi che colpiscono l’apparato respiratorio. Nel caso specifico della bronchite è utile in quanto ha doti espettoranti e fluidificanti delle secrezioni bronchiali.

Olmo americano

Questa pianta ha potere antinfiammatorio e, oltre a diverse altre proprietà, può aiutare a sciogliere il catarro in caso di bronchite. Permette anche la depurazione dell’organismo dalle tossine e aiuta le difese immunitarie.

Ravinsara

Si tratta di una pianta da cui si estrae un potente olio essenziale dalle caratteristiche simili a quelle del Tea tree oil. E’ antivirale, antibatterico ma soprattutto ha proprietà espettoranti e aiuta dunque a tenere pulite le vie respiratorie. Potete sperimentare un balsamo respiratorio a base proprio di Ravinsara.

Come utilizzare le erbe balsamiche

Tutte queste erbe possono essere assunte sotto forma di infusi, inalate attraverso suffumigi da fare con acqua calda, bicarbonato e poche gocce di olio essenziale (perfetti a questo scopo sono ad esempio il timo, il pino e l’eucalipto) oppure assunte in gocce sotto forma di gemmoderivati o estratti idroalcolici (su consiglio di uno specialista).

In caso di bronchite può essere utile anche utilizzare del miele, altra sostanza naturale utile a fluidificare il catarro e calmare l’irritazione delle vie respiratorie.

Naturalmente non sottovalutate mai la situazione e chiedete consiglio al vostro medico che in caso di bronchite potrebbe anche consigliarvi dei medicinali adatti alla vostra condizione specifica.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

tuvali
seguici su Facebook