Bevi 2 birre al giorno in compagnia: è un ottimo antidoto contro la depressione

La birra è un ottimo antidoto contro la depressione, lo ha rivelato uno studio svedese che per diversi anni ha indagato gli effetti del consumo di alcol sul “male di vivere”. Ebbene, stando ai risultati bere moderatamente fa bene all’umore.

La ricerca ha preso in esame un totale di 10.441 persone nel corso di una decina d’anni, le cui risposte hanno dimostrato che chi non beve nulla ha un rischio di depressione maggiore rispetto a chi beve qualche bicchiere al giorno. Sempre che si tratti di alcolici non troppo pesanti, come appunto la birra.

Diverso il discorso per chi beve troppa birra, e alcolici in generale, perché in questo caso la depressione ha maggiori probabilità di manifestarsi. Il numero giusto di birre da bere settimanalmente sarebbe pari a 14, praticamente 2 al giorno.

Se poi la birra è bevuta in compagnia meglio ancora, perché è proprio godersela insieme agli amici a renderla “salutare”, secondo quanto sostengono i ricercatori. Anche perché stare insieme alle persone care, com’è risaputo, ha di per sé molti effetti benefici dal punto di vista psicofisico.

L’importante è non esagerare perché se non bere mai aumenta i rischi di malinconia, anche un consumo eccessivo di alcol ha effetti devastanti. Non a caso nelle persone che consumano più di 14 birre a settimana si è riscontrato un maggiore rischio di depressione.

Un ulteriore studio aveva confermato la stessa teoria, dimostrando che due bicchieri di birra o di vino al giorno fanno bene alla salute e addirittura allungano la vita. Basta bere con moderazione!

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook