BioWellness: il bollino azzurro che certifica le SPA biologiche

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come riconoscere un centro benessere Bio al 100%? Dal bollino, chiaramente! Come per i prodotti biologici e per i cosmetici naturali, da oggi esiste una certificazione anche per le SPA. Si chiama BioWellness e a rilasciarla è ICEA, l’Istituto di Certificazione Etica e Ambientale che si occupa di garantire la qualità di prodotti e servizi rigorosamente biologici.

Proprio ieri a Bologna è stato rilasciato il primo bollino azzurro. Se l’è guadagnato Alpen Spa, un resort in provincia di Bergamo che è risultato ecosostenibile in ogni suo aspetto.

Per conquistare l’ambita attestazione targata ICEA le strutture devono dimostrare di operare quotidianamente nel segno della biocosmesi, bioristorazione, bioedilizia, bioarredo, ma anche nel rispetto dell’ambiente, sviluppo del verde, differenziazione dei rifiuti, utilizzo sostenibile delle risorse naturali e risparmio energetico.

Con la certificazione BioWellness le strutture attive nel settore del benessere, oltre 20 in Italia secondo l’Aiceb- Associazione Italiana Centri Benessere, potranno qualificarsi e distinguersi, mentre i clienti avranno la sicurezza di scegliere per rilassarsi e prendersi cura di sé, strutture che considerano davvero la persona nel suo complesso, olisticamente inserita nell’ambiente circostante.

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile e Co-Founder di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa di diversi settori. Appassionata di tecnologia e ambiente, ha tenuto corsi di scrittura per il web dedicati a giornalisti e studenti.
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook