Denti: cibi e bevande che rovinano ed erodono lo smalto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bevande che rovinano i denti. Proprio così, se consumati troppo spesso, alcuni tipi di bibite possono intaccare la salute dei nostri denti, a partire dallo smalto. Ma sotto accusa non sono solo le bevande.

Una ricerca del King’s College di Londra pubblicata sul British Dental Journal punta il dito in generale contro gli alimenti particolarmente acidi, così come contro il modo di bere determinate bevande acide.

Secondo lo studio, infatti, sorseggiare bevande acidule come il tè alla frutta o bevande zuccherate e light (senza zucchero, ma dolcificate), o anche liquori, può essere associato al moltiplicarsi fino ad 11 volte del rischio di erosione dentale, ovvero la perdita della sostanza dura dei denti, e può rovinare lo smalto.

Nello specifico, dalla ricerca condotta su un campione di 300 persone è emerso che una dieta acida è da associare in alcuni individui all’usura erosiva dei denti. L’aumento della frequenza del consumo di acido alimentare, in particolare tra i pasti, sembra essere il fattore di rischio predominante. Tuttavia, anche bere abitualmente bevande acide sorseggiandole lentamente o scuotendole, risciacquando o tenendole in bocca prima di deglutire aumenta il rischio.

Anche il consumo di aromi di frutta o aceto, limone, sottaceti, farmaci acidi o dolci senza zucchero sono potenziali fattori di rischio nascosti, soprattutto per i pazienti a rischio di progressione dell’erosione dei denti. E, secondo gli studiosi, si può arrivare a un aumento di oltre 11 volte il rischio di erosione dei denti.

Come contrastare l’erosione dei denti? Sono 8 i punti essenziali:

  • consumare in minore quantità bevande acidule
  • evitare di sorseggiarle calde, ma farle raffreddare e berle subito
  • usare la cannuccia (possibilmente in bioplastica o in acciaio riutilizzabile, aggiungiamo noi)
  • limitare il consumo di queste bevande ai pasti, perché la masticazione favorisce la formazione di saliva che contrasta la loro acidità
  • prediligere acqua semplice e tè non aromatizzato
  • diminuire le assunzioni di zucchero giornaliere
  • attendere 25-30 minuti prima di lavarsi i denti, soprattutto dopo aver consumato cibi dolci e acidi

I cibi da evitare

Se i vostri denti sono particolarmente soggetti a erosione, è consigliabile bandire:

  • bevande gassate
  • zucchero e miele
  • frutta, succhi e polpe di frutta, soprattutto se arricchiti con saccarosio
  • alimenti confezionati
  • confettura di frutta, creme dolci e cioccolata spalmabile
  • gelatine e caramelle
  • alimenti molto acidi come agrumi, ananas, aceto, vino o pomodori

Va da sè, in ogni caso, che soltanto un esperto potrà valutare lo stato di salute della vostra dentatura e che soltanto sottoporsi almeno una volta all’anno alla pulizia professionale dei denti vi terrà lontani da parecchie grane.

Leggi anche:

Germana Carillo

Salute dei denti: ecco tutti i cibi che ne favoriscono l’erosione

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook