Antibiotico-resistenza: ecco i 12 batteri più pericolosi del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quali sono i batteri più pericolosi del mondo? La lista nera arriva direttamente dall’Oms, l’Organizzazione mondiale della sanità che mette sotto accusa 12 batteri, quelli che rappresentano un serio rischio per la salute umana.

È la prima volta in assoluto che l’Oms diffonde un report sui batteri più dannosi per l’uomo. In totale sono 12 suddivisi in tre categorie di rischio e il nemico numero uno si chiama Acinetobacter baumannii.

Batteri pericolosi, le tre categorie

La lista comprende 12 agenti patogeni che vengono classificati in tre categorie: altamente critici, critici, medi. Il più pericoloso si chiama Acinetobacter baumannii, poi c’è la Pseudomonas aeruginosa e al terzo posto l’Enterobacteriaceae.

Tre versioni di batteri che resistono agli antibiotici più strutturati e costituiscono un reale pericolo, perché sono portatori di infezioni ai polmoni e al sangue come polmoniti e setticemie.

LEGGI anche: ALLARME BATTERI SUPER RESISTENTI AGLI ANTIBIOTICI. UN’EPIDEMIA CHE ARRIVA NEI NOSTRI PIATTI

La seconda categoria è quella dei batteri critici, anch’essi in grado di resistere ai farmaci ad esempio lo Staphylococcus aureus, la Gonorrea e l’Helicobacter pylori che si annida nello stomaco.

batteri resistenti

Infine, i batteri di criticità media sono quelli come lo Streptococcus pneumoniae in grado di resistere alla penicillina e l’Emophilus influenzae resistente all’ampicillina.

La lista, spiega l’Oms in collaborazione con l’Università di Tubingen, dovrebbe servire ai governi per mettere in campo politiche e investimenti che incentivino la ricerca mirata, ed è stata stilata sulla base di diversi parametri, dalla letalità alla diffusione.

LEGGI anche: BATTERI RESISTENTI AGLI ANTIBIOTICI NEL 63% DELLA CARNE DI POLLO, L’ALLARME DI ALTROCONSUMO (PETIZIONE)

“È uno strumento per far sì che la ricerca risponda alle esigenze più urgenti della salute pubblica. La resistenza agli antibiotici è in crescita, e stiamo finendo le opzioni a disposizione. Se lasciamo che sia solo il mercato ad agire i nuovi farmaci di cui abbiamo bisogno non saranno pronti in tempo”, spiega Marie-Paule Kieny, dirigente dell’Oms.

LEGGI anche: BATTERI SUPER RESISTENTI AGLI ANTIBIOTICI: IL NUOVO ALLARME E LA PETIZIONE AL MINISTERO DELLA SALUTE (VIDEO)

Batteri pericolosi, la lista

Ecco la classifica dell’Oms, suddivisa nelle tre categorie:

Altamente critici: Acinetobacter baumannii, Pseudomonas aeruginosa, Enterobacteriaceae

Critici: Enterococcus faecium res, Staphylococcus aureus, Helicobacter pylori, Campylobacter, Salmonella, Neisseria gonorrhoeae

Medi: Streptococco Pneumoniae, Haemophilus influenzae, Shigella

Dominella Trunfio

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook