Alzheimer Caffè: un luogo speciale dove i malati si incontrano per combattere la solitudine e ritrovare il sorriso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si chiama Alzheimer Caffè, un luogo in cui le persone affette da Alzheimer e demenza e i loro famigliari possono vivere momenti di svago e di incontro, di confronto e di socializzazione in un contesto del tutto informale. Sarà inaugurato il 3 aprile a Cologno al Serio, in provincia di Bergamo.

Grazie alla Fondazione Vaglietti-Corsini Onlus, l’obiettivo sarà quello di offrire un nuovo approccio alla percezione della malattia di Alzheimer e dare a chi è affetto da demenza la sensazione di una vita quasi normale.

Cosa sono gli Alzheimer Caffè

Nati in Olanda nel 1997, gli Alzheimer Caffè sono ormai abbastanza diffusi in Europa, negli Stati Uniti, in Canada e in Australia. In Italia se ne contano più di 100, dalla Sicilia alla Lombardia passando per l’Emilia Romagna, e il loro numero continua ad aumentare.

In genere si tratta di un vero e proprio locale pubblico, un luogo dove le persone con demenza, le loro famiglie e le figure professionali si incontrano una tantum, ma di volta in volta ogni realtà si adatta poi alle diverse esigenze.

L’Alzheimer Caffè di Cologno

alzheimer caffè

In quello di Cologno al Serio vi potranno accedere, gratuitamente e liberamente, tutte le persone con diagnosi di malattie neurodegenerative (malattia di Alzheimer, demenza senile, demenza vascolare, demenza a Corpi di Lewy, demenza frontotemporale, morbo di Parkinson), nelle fasi inziali o medie e coloro che se ne prendono cura.

L’avvio del progetto è previsto il 3 aprile 2019 partendo con il bar “Chiosco Cafè”, via Circonvallazione, 2 Cologno al Serio (BG).

Sarà aperto tutti i mercoledì dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

Se hai a che fare con l’Alzheimer, cerca l’Alzheimer Caffè più vicino a te!

Leggi anche:

Germana Carillo

Alzheimer Caffè: un luogo speciale dove condividere cibo e cuore e sostegno, in un clima conviviale, piacevole e stimolante

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook