Sesso, il miglior antistaminico secondo uno studio iraniano

La fastidiosa allergia primaverile potrebbe trovare soluzione tra le lenzuola! Proprio così: il sesso rientra, signori cari, tra i migliori antistaminici naturali sulla piazza e farlo regolarmente con il proprio partner libererebbe una volta e per sempre tutte le vie respiratorie.

A rivelarlo è uno studio iraniano condotto dal neurologo Sina Zarrintan della Tabriz Medical University, secondo cui darsi da fare in coppia può essere utile ad alleviare i sintomi di un’allergia. Perché? Apparato respiratorio e organi genitali sarebbero collegati entrambi al sistema nervoso simpatico e il sesso porterebbe a un restringimento dei capillari in tutto l’organismo, attenuando così i sintomi dell’allergia.

Per far fronte, quindi, agli tsunami di polline che trasformano la vita in un incubo, tra congiuntiviti, starnuti, congestione nasale e pruriti d’ogni sorta, invece dei soliti antistaminici – la maggior parte dei quali sono soltanto dannosi – provate con delle regolari sessioni di sesso, che hanno come effetto il rilassamento dei vasi sanguigni situati sia nel naso e gli occhi, favorendo lo sblocco del tamponamento nasale.

Ovviamente, non sarà necessario amoreggiare ogni giorno e a tutte le ore per beneficiare degli effetti antiallergici del fare all’amore. Come spiega Zarrintan, il sesso “può essere praticato di volta in volta per alleviare la congestione e il paziente può regolare il numero di relazioni sessuali a seconda della gravità dei sintomi”.

E non solo, quanto alla febbre da fieno, pare che essa sia legata principalmente all’eiaculazione, motivo per cui è più probabile che gli uomini ottengano più benefici rispetto alle donne. Tutte soluzioni valide insomma, anche se, come dicono gli stessi studiosi, non sempre applicabili, se per esempio si è fuori casa o se non si ha alcun partner sessuale.

Questi risultati non sono stati ancora testati con prove cliniche. In ogni caso, fare l’amore col proprio partner non ha mai fatto male, per cui provare per credere!

Leggi anche:

Germana Carillo

Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Sparkasse Green

La banca punta alla sostenibilità ambientale

Coop

Coop pianta più di 6.000 alberi per la campagna M’Illumino di meno 2020

Sorgente Natura

Pasta: come scegliere la migliore (non solo di grano duro)

Coop

Non solo dal contadino, si può scegliere etico anche al supermercato

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook