rinforzare capelli - fonte foto: beauty-blogs.com

Rinforzare i capelli e prendersi cura di essi significa innanzitutto trattarli con delicatezza, utilizzare rimedi naturali e nutrienti, curando nel contempo con attenzione la propria alimentazione.

Come nel caso della nostra pelle, infatti, anche i capelli per apparire sempre forti e splendenti hanno bisogno del giusto nutrimento ed esso può provenire sia dall'interno che dall'esterno.

Cibi per rinforzare i capelli

Per crescere forti e sani, i nostri capelli hanno bisogno di un corretto apporto di vitamine e di sali minerali. Tra le vitamine adatte a prevenire la perdita dei capelli vi è la biotina, nota anche come vitamina B7 o vitamina H, la quale è contenuta in maniera particolare in cereali integrali, come il riso, e nel lievito di birra. Tale vitamina permette la produzione di cheratina, favorendo così il rinnovo e la crescita dei capelli, contribuendo a limitare la comparsa dei capelli bianchi ed a rafforzare la chioma.

Il consumo di legumi, ricchi sia di proteine che di vitamine del gruppo B e di ferro, previene la caduta dei capelli, rinforzandoli e stimolando la produzione di cheratina da parte dell'organismo. Se alla presenza di capelli che appaiono deboli si accompagna il problema della caduta, è bene correre ai ripari attraverso cibi ricchi di vitamina E, tra i quali troviamo prezzemolo, carote e spinaci, oltre che di antiossidanti, come verdure a foglia verde scuro, frutti di bosco, pomodori e tutta la frutta dalla buccia di colore giallo o arancio.

Rame, selenio e zinco sono considerati tra i sali minerali che maggiormente possono contribuire a rafforzare i capelli. Per poter arricchire la propria dieta grazie al loro apporto, è consigliabile rivolgersi a legumi, frutta secca e semi oleaginosi, con particolare riferimento sia ai semi di girasole che ai semi di zucca. Uno degli alimenti considerati più adatti per rinforzare i capelli è costituito dal miglio (a base del quale vengono formulati integratori specifici per capelli).

Senza dover incorrere ad integratori, è possibile provare ad arricchire la propria dieta grazie a questo cereale, ricco di vitamine, aminoacidi e sali minerali, come il silicio, che conferiscono a tale alimento proprietà sia ricostituenti che protettive. Un altro elemento nutritivo da non sottovalutare per quanto riguarda le possibilità di rinforzare i capelli attraverso le proprie scelte alimentari è costituito dallo zolfo, presente soprattutto negli ortaggi freschi ed in particolar modo negli spinaci.

Rimedi naturali per rinforzare i capelli

Dopo aver agito dall'interno grazie all'alimentazione, un capitolo da non trascurare per rinforzare i capelli e per mantenerli sani, è possibile porre attenzione anche alle cure che ad essi vengono dedicate dall'esterno. Per migliorare la salute dei capelli, è importante che la circolazione a livello del cuoio capelluto sia ben funzionante, un aspetto che contribuisce a rafforzare la chioma ed a promuovere la crescita di nuovi capelli, resistenti fin da subito.

Prima dello shampoo può essere dunque effettuato un massaggio della cute utilizzando un olio vegetale, come l'olio di jojoba, l'olio di sesamo o l'olio extravergine d'oliva. Proprio quest'ultimo è inoltre il protagonista di un trattamento naturale per capelli da applicare prima dello shampoo, preferibilmente sulla chioma umida, e da lasciare agire il più a lungo possibile, in modo che possa espletare la propria efficacia rinforzante e lucidante. Al semplice olio d'oliva possono essere addizionati degli oli essenziali, come l'olio essenziale di lavanda. Per stimolare la circolazione, prevenire la caduta e rinforzare i capelli, è inoltre possibile avvalersi di un trattamento a base di zenzero, da preparare utilizzando zenzero fresco grattugiato, olio di sesamo o olio di jojoba.

In maniera completamente casalinga è inoltre possibile preparare una lozione al rosmarino da strofinare sia sulla cute che sui capelli prima dello shampoo. Essa deve essere preparata tramite infusione, calcolando di utilizzare tre cucchiaini di rosmarino finemente tritato ogni mezzo litro d'acqua bollente. Il rosmarino deve essere lasciato riposare in acqua bollente per quindici minuti e la lozione dovrà essere filtrata e lasciata raffreddare prima dell'utilizzo.

Un'altra erba aromatica può essere utilizzata per rafforzare la chioma. Si tratta della salvia, questa volta protagonista di un rimedio da utilizzare come ultimo o penultimo risciacquo per i capelli, subito dopo lo shampoo. È necessario preparare un infuso di salvia utilizzando due cucchiai di foglie triturate per ogni litro d'acqua. L'infuso dovrà essere lasciato riposare per un quarto d'ora prima di essere filtrato, lasciato raffreddare e impiegato per il risciacquo. Oltre che a rinforzare i capelli, esso contribuisce a renderli più lucidi. Infine, un ottimo rimedio naturale adatto a rinforzare la chioma è costituito dagli impacchi all'henné, da scegliere nella sua varietà neutra non colorante (Cassia italica o Cassia obovata).

La polvere di hennè dovrà essere mescolata con acqua tiepida, con un infuso di camomilla o di tè verde, fino a formare una pastella, da applicare sui capelli una volta che si sarà raffreddata e da lasciare agire per almeno un'ora prima dello shampoo, dopo aver avvolto i capelli in una cuffia ed in un asciugamano caldo.

Marta Albè

LEGGI anche:

8 Trattamenti naturali fai-da-te per la cura di tutti i tipi di capelli

7 modi per curare pelle e capelli...dal frigo e dalla dispensa

Capelli: la dieta per mantenerli sani e splendenti

Capelli: come nutrirli con il trattamento fai-da-te all'olio d'oliva

Gel per capelli naturale: 5 ricette ai semi di lino

Capelli: 6 alternative naturali allo shampoo

Semi di lino: 10 utilizzi come rimedi naturali

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 video-corsi su Alimentazione sana, Salute e Benessere naturale, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e podcast inclusi

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog