test aids

Un test per l'AIDS rapido e gratuito è stato finalmente messo a disposizione gratuitamente nelle farmacie di tutti gli Stati Uniti. Il test viene effettuato attraverso un semplice tampone, che viene strofinato sulle gengive o sulle guance. I risultati sono già disponibili dopo soli 20 minuti. Il test permette dunque ai cittadini americani di verificare con tempi di attesa brevissimi se siano stati infettati dal virus HIV, senza la necessità di recarsi in ospedale.

In questo modo il test viene reso maggiormente accessibile agli americani, sia dal punto di vista della comodità e delle tempistiche, sia dal lato economico. Il test è infatti stato inserito all'interno di un progetto pilota della durata di due anni che prevede che esso venga svolto in maniera completamente gratuita all'interno di strutture diffuse ed aperte al pubblico come le farmacie. All'iniziativa aderiranno una ventina di città degli Stati Uniti. Alla fine dell'estate negli Stati Uniti dovrebbero essere attive tutte le farmacie che hanno deciso di dare il proprio appoggio al progetto. Le farmacie di Oakland, in California, e di Billings, nel Montana, sarebbero già in grado di mettere a disposizione il test rapido alla propria clientela.

Negli Stati Uniti potrebbe inoltre presto essere compiuto un ulteriore importante passo in avanti relativamente ai test per l'individuazione delle sieropositività. La Food and Drug Administration starebbe infatti vagliando la possibilità di somministrare un test di controllo per l'HIV nella comodità e nell'intimità della propria casa, senza dunque dover necessariamente raggiungere una struttura ospedaliera o una farmacia ed in modo da preservare l più possibile la propria privacy.

Il test tampone, già effettuabile in alcune delle farmacie aderenti, ha già ricevuto l'approvazione da parte della Food and Drug Administration. Esso prevede che un tampone venga strofinato sulle guance o sulle gengive del paziente, per essere poi immerso in uno speciale liquido di rilevamento, che garantisce risultati già dopo venti minuti. In caso di risultato positivo, verrà in seguito effettuato un esame del sangue. Il farmacista potrà inoltre indirizzare il paziente verso un medico locale specializzato, al fine di effettuare ulteriori accertamenti.

Non sappiamo ancora se un test rapido di questo tipo potrà mai oltrepassare i confini del nostro Paese, ma teniamo a ribadire le modalità attualmente in corso in Italia per l'effettuazione del test per l'HIV, secondo quanto riportato dalla LILA, la Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids.

In Italia il test consiste in un normale prelievo di sangue che, analizzato, diagnostica la presenza o meno dell'infezione da HIV. Il test per l'HIV può essere effettuato in forma gratuita, presso le Unità Operative Aids delle Asl e presso Centri e Reparti di Malattie Infettive. Le modalità di accesso cambiano di struttura in struttura: generalmente non è richiesta l'impegnativa del medico di base e basta presentarsi direttamente presso le Unità Opertative. In alcune strutture è necessario invece prenotarsi. Il test è completamente volontario e non si può dunque essere obbligati ad esservi sottoposti. Viene effettuato solamente in seguito al consenso espresso da parte del paziente e riguardo ai suoi risultati vige la privacy più completa.

Marta Albè

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram