sbiancamento_denti

Il denti bianchi si ottengono prima di tutto...a tavola! Volete un sorriso da vip, con denti splendenti? Bene, allora iniziate a ridurre il consumo di caffè, te, bevande zuccherate, salsa di soia, vino, mirtilli e il tabacco, che contribuiscono in modo evidente ad ingiallire i denti, e aumentate invece le dosi quotidiane di frutta e verdura croccante. Secondo l’istituto Wake Forest Baptist Medical Center infatti, ciò che mangiamo quotidianamente incide pesantemente non solo sulla salute dei denti, ma anche sul loro colore!

E se alcuni cibi contribuiscono a macchiarli, ce ne sono tanti altri che invece aiutano a tenerli sani e bianchi, come mele, cavolfiori e sedano, che grazie alla loro azione meccanica contribuiscono alla pulizia proprio durante la masticazione, perché incentivano la salivazione e proteggono la dentatura dagli acidi che danneggiano lo smalto.

Altro cibo virtuoso per mantenere smagliante il vostro sorriso è il formaggio, ricco di calcio, che rafforza il tessuto dei denti, e di acido lattico, prezioso alleato contro la carie. E c’è di più: masticare un tocchetto di parmigiano aiuta a rimuovere perfino le particelle di cibo rimaste in bocca.

I piccoli accorgimenti a tavola, se adottati con regolarità, - ha spiegato Raymond Garrison, odontoiatra dell'istituto statunitense - eviterebbero di ricorrere con troppa frequenza a procedure di sbiancamento che potrebbero rendere i denti eccessivamente sensibili e danneggiarne lo smalto”.

Come conferma lo stesso Garrison, è bene non esagerare con i trattamenti sbiancanti tradizionali, che – specie se fatti maldestramente, con metodi fai da te o con troppa insistenza – possono provocare un indebolimento dello smalto e quindi dei denti.

Ad esempio, l’acqua ossigenata contenuta nei prodotti realizzati per lo sbiancamento – se presente in dosi eccessive – provoca problemi alla salute dei denti e per questo il Consiglio Europeo ha deciso di rendere più ferree le regole per la vendita dei gel schiarenti.
Un altro esempio di metodo pericoloso è la luce laser, che penetra nei tessuti sbiancando i denti in modo efficace, ma necessita di una mano esperta in grado di calibrare la potenza dello strumento.

E allora, per sbiancare i denti senza aggredirli, via libera ai rimedi naturali, ma anche frutta e verdura fresca e croccante!

Verdiana Amorosi

Leggi anche 10 rimedi naturali per sbiancare i denti

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram