percorso_kneippMa fatti una Kneipp! Sembra un insulto ed invece è un invito al benessere di tutto il corpo, grazie all'uso mirato di bagni di acqua calda e fredda. La dicitura corretta, per dirla tutta, sarebbe "percorsi Kneipp": il più comune consiste in un camminamento su sassi di fiume con getti alternati di acqua calda e fredda fino all'altezza del ginocchio e quindi sauna, doccia scozzese, bagno turco.

Due regole sono fondamentali, (anche) per chi volesse attuare un fai da te nel proprio bagno (alternando docce calde e fredde, su tutto il corpo o anche solo sugli arti); la prima: bisogna iniziare sempre con il corpo caldo e bisogna finire con un trattamento caldo. La seconda: un trattamento freddo deve essere sempre di durata inferiore a un trattamento caldo.

Nel bagno degli orsi, nel Parco dello Stelvio

Ma, fuori dal proprio bagno, ovviamente la sensazione potrebbe essere molto più piacevole: non per nulla questi percorsi si possono trovare nella maggior parte dei centri benessere o delle Spa, anche in Italia. Ad esempio Solda, inglobato nel meraviglioso scenario delle montagne del Trentino, è stato inaugurato il Bärenbad, un impianto idropterapico Kneipp addirittura a cielo aperto, realizzato esclusivamente con materiali naturali dall'Ispettorato Forestale di Silandro. Questo impianto naturale con vista sulle tre splendide vette dell'Ortles, Zebrù e Gran Zebrù si trova in una posizione idilliaca, ideale  per offrire pace e benessere. Una curiosità: il "Bärenbad" (bagno degli orsi), deve il suo nome agli orsi avvistati spesso ultimamente nel Parco Nazionale dello Stelvio.

Dal 27 giugno al 4 luglio e dal 12 al 19 settembre 2009, Settimane Kneipp a partire da 370 euro a persona in mezza pensione, comprensive di serata di benvenuto, trattamenti giornalieri nel Bagno degli Orsi a Solda, escursione lungo il sentiero Kneipp (o delle erbe officinali), escursione meditativa all'alba e escursione "erbe e natura" sono offerte dalla Regione Vacanza Ortles , tel. 0473-613015.

Un dvd e un libretto con consigli per la salute

Fino al 27 giugno e dal 19 settembre al 24 ottobre 2009 in Val Aurina, sette giorni con trattamento di mezza pensione sono proposti a 316 euro a persona al Beghotel Alpenfrienden e da 397 euro per due persone in appartamento con la possibilità di utilizzare sauna, pullman di linea per sette giorni, visitare gratuitamente il Museo dei Minerali, dei presepi, la Miniera di Predoi e il museo di Cadipietra, tre corse gratuite con gli impianti di risalita Klausberg e Speikboden, un ingresso al centro climatico di Predoi, il dvd delle Valli di Tures e Aurina e un librettino di consigli per la salute.

Un resort per fare Kneipp

Chi invece volesse la quiete della Toscana può andare nella Spa Villasanpaolo a San Gimignano (SI): uno resort immerso in un parco secolare. composto da due ville del 1800 a cui è stato aggiunto il nuovo Borgo. All'll'interno è stato realizzato un Centro Benessere e di Remise en Forme (aperto tutti i giorni dalle 10 alle 22), di circa 1000 mq con piscine riscaldate interne ed esterne, cascate e zone umide. Insieme alle vasche Kneipp, una palestra, l'hammam, l'aromarium toscano e poi ancora saune, la fontana del ghiaccio, oltre agli angoli delle tisane e degli snack.

piedi_bacinella_erbeUn po' di storia...

La terapia Kneipp prende il nome da un un sacerdote nato in Germania nel 1821. Dalla madre aveva imparato l'uso delle erbe e dei rimedi naturali; ammalatosi di tubercolosi, la fortuna gli fece ritrovare (niente di meno che nella biblioteca del Re, a Monaco) un vecchio testo in cui erano descritte le proprietà curative dell'acqua. Cominciò ad applicarle su se stesso, dimostrando certamente un indubbio coraggio: infatti ogni giorno (era inverno), dopo un allenamento fisico, si immergeva per pochi secondi nelle acque non certo tiepide del Danubio. E guarì. Da quel momento in poi la sua vita è dedicata anche alla diffusione di un messaggio di salute che si fonda sull'armonia globale, considerando l'uomo come un'unità indissolubile di anima e corpo. Per migliorare la resistenza del fisico si cerca l'armonizzazione di tutte le funzioni fisiche, intellettuali e spirituali. Attraverso l'utilizzo di erbe, un'alimentazione corretta, il giusto movimento, uno stile di vita armonico e ovviamente l'idroterapia.


Anna Maria Cebrelli

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram