vademecum_caldo

Finalmente (o purtroppo!) il caldo estivo è giunto alle nostre porte. L'estate è arrivata da appena 3 giorni, secondo il calendario, ma già le temperature sono piuttosto alte. La colonnina di mercurio, da nord a sud si aggira attorno ai 30 gradi e per le prossime settimane si attende un ulteriore aumento delle temperature. Ma come fare per minimizzare l'ondata di caldo in arrivo ed evitare l'afa?

Qualche giorno fa vi abbiamo fornito alcuni consigli per combattere il grande caldo senza ricorrere al condizionatore, tra cui bere molto, mangiare frutta e alimenti ricchi d'acqua, infilarsi sotto la doccia per darsi una rinfrescatina varie volte al giorno o ancora appendere tende chiare alle finestre. Ma anche il Ministero della Salute, come ogni anno, ha diffuso un vademecum per gestire le alte temperature estive, che ci accompagneranno per i prossimi 2-3 mesi.

Ore. Evitare, finché è possibile, di uscire nelle ore pcalde della giornata, ossia tra le 11 e le 18.00.

Bere molto. Anche noi lo avevamo suggerito, e il Ministero lo conferma: occorre bere molto, almeno due litri d’acqua al giorno, anche quando non ne avvertiamo il bisogno.

A tavola. Meglio consumare cibi leggeri e frazionati durante l’arco della giornata, non facendo mai mancare dalla tavola frutta e verdura fresche. Occhio anche alla corretta conservazione degli alimenti deperibili.

Alcolici e caffeina. D'estate meglio evitare o limitare al massimo l'uso di alcolici e bevande a base di caffeina.

Attività fisica. Una pausa anche all’attività fisica intensa, soprattutto nelle ore più calde.

Vestiario. Vestiti leggeri, non aderenti, preferibilmente fatte in fibre naturali, cotone o lino i più indicati, e di colore chiaro. Per alleggerire la sensazione di calore, gli abiti leggeri sono davvero il top. Attenzione anche alla testa che va protetta dal sole diretto con un cappellino, e agli occhi, che vanno coperti con gli occhiali da sole.

Finestre. Anche a casa ci sono delle accortezze da seguire. Prima tra tutte quella di schermare le finestre esposte al sole diretto mediante tende o oscuranti esterni regolabili come, ad esempio, persiane o veneziane. Inoltre, meglio mantenere chiuse le finestre durante il giorno e aprirle la sera, quando l’aria esterna è più fresca.

Sotto la doccia. Quando si avverte molto la sensazione di calore, utile può risultare abbassare la temperatura corporea con una doccia. Non troppo fredda però.

Aria condizionata e ventilatore. Condizionatori e ventilatori, sono bene accetti ma senza esagerare. Secondo il ministero possono aiutare a rinfrescare gli ambienti in cui si soggiorna, seguendo alcune regole. Non posizionare il ventilatore troppo vicino alla persona e non utilizzarlo in caso di temperature superiori ai 32°C. Se si usano i climatizzatori evitare di regolare la temperatura interna a livelli troppo bassi rispetto alla temperatura esterna. La temperatura dell’ambiente domestico per il benessere fisiologico è di 24-26°C. Evitare infine l'accensione di forno ed altri elettrodomestici durante l’uso del climatizzatore, per evitare consumi energetici eccessivi. Non perdetevi inoltre i nostri consigli per risparmiare sull'energia.

Auto. In auto usare tendine parasole. Inoltre prima di entrare nell'auto rovente è bene aprire gli sportelli e farla rinfrescare, per poi iniziare il viaggio con i finestrini aperti o il condizionatore acceso per abbassare la temperatura interna. Evitare anche di lasciare anche per poco tempo persone o animali nell’auto chiusa in sosta, perché la temperatura all’interno dell’abitacolo si innalza rapidamente anche se la temperatura esterna non è particolarmente elevata.

Conservazione dei farmaci. Particolare cura va dedicata anche alla conservazione domestica dei farmaci. Occorre seguire le modalità di conservazione riportate sulle confezioni, allontanandoli dalle fonti di calore e dall'irradiazione solare diretta.

L'ultimo consiglio del Ministero è dedicato ai bambini e agli anziani, per i quali occorre un'attenzione particolare. E non dimentichiamo i nostri amici animali. Anche loro soffrono il caldo. A tal proposito ecco i nostri consigli per proteggerli dal caldo estivo.

Francesca Mancuso

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 video-corsi su Alimentazione sana, Salute e Benessere naturale, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e podcast inclusi

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog