passiflora-viola

Passiflora, una pianta alleata di chi soffre di ansia o insonnia. La comune variante viola (passiflora incarnata), secondo alcuni studi, sarebbe un ottimo rimedio naturale in grado di ridurre l’ansia in soli 30 minuti.

Ansia e insonnia sono disturbi tipici dei nostri tempi che colpiscono trasversalmente persone di ogni sesso, età e posizione sociale. Diverse piante aiutano a tenere sotto controllo il problema, tra queste appunto la passiflora.

Si tratta di un comune fiore di campo di cui esistono oltre 500 specie conosciute, tra queste la variante viola (passiflora incarnata nota anche come maypop) particolarmente utile a chi soffre di disturbi legati al sistema nervoso o di stress che porta all’insonnia.

Questa specie era nota già ai tempi dei nativi americani che la utilizzavano per trattare diversi problemi di salute: dalle ferite al mal d’orecchie, dai problemi al fegato a stati di agitazione e tanto altro.

Secondo le più recenti ricerche, la passiflora viola sarebbe in grado di agire sia sull’ansia cronica che su quella acuta.

Perché la passiflora viola riduce l'ansia

Alcuni studi sono arrivati alla conclusione che la passiflora viola può aiutare a calmare la mente, è infatti in grado di aumentare i livelli di acido gamma-aminobutirrico (GABA) nel cervello delle persone. Il GABA è un composto che riduce l'attività cerebrale, ciò è positivo in quanto favorisce il rilassamento. E la cosa straordinaria è che gli effetti calmanti della passiflora viola si evidenziano in soli 30 minuti.

Uno studio ha evidenziato il successo di questa pianta nel ridurre l’ansia anche nei pazienti che stavano per subire un intervento chirurgico. Dopo mezz’ora le persone a cui era stata somministrata passiflora viola erano significativamente meno ansiose di quelle a cui era stato somministrato un placebo.

Un’altra ricerca, invece, ha analizzato gli effetti di questo rimedio naturale su pazienti con disturbo d’ansia generalizzato. I ricercatori alla fine dell’esperimento hanno concluso che la passiflora viola era efficace quanto l’oxazepam (psicofarmaco prescritto in alcuni casi a chi soffre d’ansia) con l'enorme vantaggio che non presentava nessuno degli effetti collaterali del medicinale. Quest’ultimo faceva effetto più rapidamente ma di contro causava una certa sonnolenza indesiderata nel corso della giornata. Al contrario, i pazienti ai cui era stata somministrata passiflora viola non avevano provato alcuna sensazione di stordimento o ridotta funzione muscolare.

passiflora viola1

Come utilizzare la passiflora viola contro l’ansia

Se volete sperimentare i benefici rilassanti della passiflora viola in modo da alleviare l’ansia, l’insonnia o stati di nervosismo potete scegliere di utilizzarla in diversi modi:

  • Tisana: erboristerie e negozi di alimentazione e salute naturale dispongono di tisane alla passiflora sfuse realizzate con la pianta essiccata. La preparazione è semplicissima, basta versare in acqua bollente dai 4 agli 8 grammi di erba secca al giorno, lasciandola in infusione per alcuni minuti prima di filtrare e bere. Se dovrà combattere l’insonnia si consiglia di assumerla nel tardo pomeriggio o dopo cena.
  • Estratto liquido: sono utili dalle 10 alle 30 gocce di passiflora da assumere da 1 a 3 volte al giorno (chiedete consiglio ad un erborista sul dosaggio più adatto alle vostre esigenze).
  • Integratore: esistono degli integratori di passiflora incarnata in capsule o compresse da assumere sotto consiglio di uno specialista.
  • Bagno alla passiflora viola: l’infuso di passiflora viola si può utilizzare anche per preparare un bagno rilassante. Se ne versano due o tre tazze nella vasca da bagno insieme ad abbondante acqua calda e ci si immerge per almeno 20 minuti.
passiflora secca

Altri rimedi contro l'ansia

La passiflora non è certo l'unico rimedio in grado di fronteggiare l'ansia, potete approfondire la conoscenza di altre soluzioni naturali rilassanti e benefiche per il sistema nervoso tra cui:

Avete già sperimentato i benefici della passiflora? Se vi interessa scoprire delle "chicche" legate alla storia di questo fiore bellissimo e ricco di proprietà, leggete anche la leggenda della passiflora e il suo significato spirituale.

Sull'argomento potrebbero interessare anche:

 

 

Francesca Biagioli

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram