Zanzare malattia

Cos'è il morbo di Keystone, trasmesso per la prima volta all'uomo da una zanzara

In realtà sono già più di 60 anni che è conosciuto il morbo di Keystone come patologia trasmessa dalla puntura delle zanzare Aedes atlanticus sugli animali. Ma ora si è scoperto che quella malattia di origine virale può essere trasmessa anche all’essere umano.

Il morbo di Keystone è infatti stato diagnosticato per la prima volta in un ragazzo di 16 anni della Florida, dopo che, nel 2016, si presentò all’ospedale con un’eruzione cutanea e febbre alta.

Allora si era in piena emergenza virus Zika, proprio in Florida e nei Caraibi, tanto che i medici che soccorsero il ragazzo sospettavano esattamente un simile contagio. Ma del virus Zika non c’era traccia e da allora i ricercatori dell’Università della Florida hanno provato a individuare il patogeno responsabile.

Dopo più di un anno e numerose analisi, è finalmente emerso che il 16enne era stato colpito proprio dal morbo di Keystone, senza sviluppare encefalite.

Ecco allora che, se la zanzara Anopheles è l’unica specie responsabile della trasmissione della malaria, quelle Culex sono in grado trasmettere l’encefalite, la filariosi e il virus del Nilo e le temute Aedes, tra cui la zanzara tigre, trasmettono la febbre gialla, la dengue, la chikungunya e l’encefalite. E non solo: ecco che l’uomo deve temere anche il morbo di Keystone.

Morbo di Keystone, sintomi e cure

Secondo l'unico caso noto, l'infezione da virus Keystone dalla Aedes atlanticus nell'uomo provocherebbe febbre ed eruzione cutanea, ma il patogeno era già noto per aggredire le cellule cerebrali e provocare l'encefalite, per cui non è ancora chiaro che siano questi alcuni dei sintomi che possano svilupparsi anche nell'essere umano. 

Va da sé che per il momento non esiste nemmeno un test diagnostico specifico per la malattia e che, per quanto riguarda una cura, nell'unico caso i medici hanno trattato i sintomi del ragazzo della Florida con antipiretici e antiinfiammatori.

Infine, gli studiosi avrebbero le basi per supporre che il morbo venga trasmesso da una zanzara endemica della costa atlantica statunitense. Siamo quindi al sicuro? Mai dirlo! Meglio evitare le punture, ecco qui tutti i rimedi davvero efficaci per adulti e bambini per proteggersi dalle zanzare.

Leggi anche

Germana Carillo

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram