marijuana legale Canada

Cannabis legale in Canada. Dopo l'ok del Senato, anche la Camera ha detto sì. Il Canada è ufficialmente il primo paese del G7 ad aver legalizzato la marijuana a scopo ricreativo. 

Il Cannabis Act ha superato l'ultimo ostacolo ieri con 52 voti favorevoli e 29 contrari. Il paese diventerà dunque il secondo al mondo ad aver legalizzate l'uso ricreativo della droga dopo l'Uruguay. Il 7 giugno scorso, il Senato si era espresso a favore, con 56 voti favorevoli e 30 contrari.

In Canada, la cannabis terapeutica è legale dal 2001. Non lo era, almeno fino a oggi, quella a scopo ricreativo ma dalla fine dell'estate sarà possibile acquistarla legalmente.

I canadesi dovranno ancora aspettare fino a 12 settimane dopo che il disegno di legge diventerà legge prima di poter acquistare la cannabis ricreativa.

Il primo ministro Justin Trudeau ha twittato che fino a ora "è stato troppo facile per i nostri figli ottenere la marijuana - e per i criminali raccogliere i profitti".

Secondo il governo, la legalizzazione, gestita attraverso un nuovo regime di regolamentazione severa, renderà più facile tenerla lontana dai giovani, privare il crimine organizzato del denaro della droga, ridurre gli sforzi per la polizia e il sistema giudiziario e migliorare la salute pubblica.

Un delicato equilibrio per le autorità canadesi, che prevedono di venderla a un prezzo abbastanza basso da sradicare le vendite illecite, ma non al punto da attirare nuovi utenti. Il ministro delle finanze, Bill Morneau, ha recentemente dichiarato che l'obiettivo è

“tenere la cannabis fuori dalle mani dei bambini e dal mercato nero. Ciò significa mantenere bassi costi in modo che possiamo effettivamente sbarazzarci dei criminali nel sistema”.

Il Cannabis Act, se da una parte ha aperto la strada alla libera commercializzazione della marjiuana a scopo ricreativo, dall'altra promette di avere il pugno di ferro in merito alla tutela dei minori, limitandone l'acquisto dai 18 anni ma vietandone anche il consumo in zone pubbliche frequentate da bambini. Le province e i territori saranno responsabili del mercato al dettaglio, incluso il modo in cui la marijuana sarà venduta e se gli utenti potranno fumare in pubblico.

Come verrà gestita la marijuana legale in Canada?

Eentro la metà di settembre i canadesi potranno acquistare cannabis e olio di cannabis coltivati ​​da produttori autorizzati in vari punti vendita e potranno anche ordinarla online da produttori con licenza federale.

Gli adulti potranno essere in possesso di una quantità massima di 30 grammi di cannabis essiccata.

I cibi commestibili, o cibi infusi con cannabis, non saranno immediatamente disponibili per l'acquisto ma lo saranno entro un anno dalla data di entrata in vigore del disegno di legge. Il ritardo ha lo scopo di dare al governo il tempo di stabilire norme specifiche per tali prodotti.

L'età minima legale per acquistare e consumare marijuana è stata fissata a livello federale a 18 anni, ma alcune province hanno scelto di innalzarla a 19. Ogni provincia avrà il potere di decidere come gestire le vendite e di imporre altri limiti sull'uso all'interno della loro giurisdizione.

Ma il governo federale ha stabilito delle linee guida per gli imballaggi con un piccolo marchio e delle avvertenze sanitarie severe. Imporrà inoltre delle restrizioni alle promozioni rivolte ai giovani, alla promozione attraverso sponsorizzazioni o alla raffigurazione di celebrità, personaggi o animali nelle pubblicità.

Cosa rimarrà illegale?

Sarà illegale possedere oltre 30 grammi di cannabis, coltivare più di 4 piante a famiglia e acquistare da un rivenditore senza licenza.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram