depressione-magnesio

Magnesio, un minerale particolarmente importante per il nostro organismo in grado tra l’altro di agire positivamente sul sistema nervoso e il cervello. Una ricerca ha messo in luce i vantaggi di una piccola integrazione di questa sostanza nei confronti della depressione.

Milioni di persone nel mondo soffrono oggi di depressione, una malattia moderna che ha molti effetti e risvolti negativi sulla vita sociale ed emotiva di chi ne è colpito e che può essere trattata in diverso modo. Uno studio pubblicato su Plos One mostra che una semplice integrazione con magnesio da banco può essere efficace (oltre che sicura) nel trattamento della depressione da lieve a moderata.

A capo della ricerca vi è Emily Tarleton, dell’University of Vermont's Clinical Research Center, che insieme ai suoi colleghi ha condotto uno studio clinico coinvolgendo 126 pazienti adulti degli Stati Uniti (età media 52 anni) che frequentavano ambulatori di cure primarie. I partecipanti sono stati divisi in due gruppi: al primo è stato consigliato di assumere compresse orali di magnesio da banco per il trattamento della depressione moderata (nello specifico si trattava di 248 mg di cloruro di magnesio da prendere ogni giorno per sei settimane), il secondo gruppo invece era quello di controllo e non riceveva alcun trattamento. 

Le valutazioni dell’andamento dei sintomi depressivi sono state condotte su tutti i partecipanti ogni due settimane. I risultati ottenuti hanno mostrato che il magnesio è sicuro ed efficace e paragonabile ai trattamenti farmacologici che vengono comunemente prescritti in questi casi. Infatti, analizzando i dati, in 112 partecipanti l’assunzione di magnesio aveva prodotto un miglioramento clinicamente significativo dei sintomi di depressione e ansia indipendentemente dall'età, dal sesso o da altri fattori.

L’integratore, tra l’altro, era stato ben tollerato dai partecipanti.

"Questo è il primo studio clinico randomizzato che esamina l'effetto dell'integrazione di magnesio sui sintomi della depressione negli adulti statunitensi. I risultati sono molto incoraggianti, data la grande necessità di ulteriori opzioni di trattamento per la depressione, e la nostra scoperta che l'integrazione di magnesio fornisce un approccio sicuro, veloce ed economico al controllo dei sintomi depressivi". ha dichiarato la dottoressa Tarleton.

C’è solo ora da capire se questi risultati sarebbero gli stessi anche in un campione di popolazione più ampia e diversificata. Occorrono dunque altri studi per confermare questa capacità del magnesio nei confronti della depressione. Nel frattempo, comunque, possiamo aumentare le dosi giornaliere di questo minerale mettendo in tavola più spesso cibi ricchi di magnesio o, su consiglio di un esperto, assumere un integratore di magnesio ai primi sintomi di ansia o depressione.

Ricordiamoci inoltre che i potenti benefici nutrizionali del magnesio porteranno vantaggi anche alla salute cardiovascolare, a quella dei reni, delle ossa e a tanto altro.

Sul magnesio potrebbe interessarti anche:

Sulla depressione leggi anche:

Francesca Biagioli

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram