olio-argan

Olio di Argan. Una sostanza vegetale ricca di benefici per la nostra salute e la bellezza. Si tratta di un olio considerato quasi “miracoloso” per le sue proprietà. Scopriamo allora 20 motivi per cui dovremmo sempre averne in casa una boccetta e come utilizzarlo.

L’olio di Argan si ricava dalla spremitura a freddo dei frutti dell’albero dell’Argania Spinosa, tipico del Marocco, e talmente pieno di nutrienti che anche le capre scalano gli alberi per cibarsene.

Per secoli, almeno a partire dal 600 a.C, le popolazioni locali hanno fatto affidamento su questo olio per il trattamento di alcuni disturbi di salute e per migliorare la propria bellezza. Ciò che rende l'argan particolarmente benefico è la ricchezza in vitamine A, C ed E, oltre alla presenza di antiossidanti, acido linoleico e acidi grassi omega-6.

Se applicato esternamente, può aiutare a stimolare la produzione cellulare, il che si traduce in pelle e capelli più sani. Ecco perché, se ci fate caso, tra gli ingredienti di molti prodotti di bellezza di fascia alta, l'olio di argan è spesso incluso. 

Quest'olio può essere utilizzato, in realtà, sia per uso topico che internamente (ma a patto che sia specificatamente per uso alimentare) in modo da migliorare la nostra salute e il nostro aspetto in generale.

Ecco 20 benefici dell’olio di Argan:

Riduce l’acne e la pelle grassa

I triterpenoidi che si trovano naturalmente nell'olio di Argan offrono incredibili benefici per la salute della pelle e possono tornare utili nel trattamento dell'acne lieve e per la cicatrizzazione dei segni che questo problema comporta. Anche la presenza di acido linoleico aiuta a ridurre l’infiammazione causata dall’acne. E 'stato poi dimostrato da uno studio che l’olio di argan è in grado di contrastare i livelli di sebo troppo alti in caso di pelle grassa, riducendo l'untuosità e migliorando l'aspetto generale del viso. A questo scopo se ne usano semplicemente alcune gocce applicate direttamente sulle zone da trattare.

Riduce dermatiti, eczema e psoriasi

Anche in caso di pelle secca o vere e proprie problematiche dermatologiche come eczema, dermatite o psoriasi, l’olio di argan è efficace nel ridurre le eruzioni cutanee e il prurito. Contribuisce infatti a lenire l’infiammazione e ad idratare la pelle in modo che possa svolgere al meglio la sua funzione di barriera. Grazie al contenuto in vitamina E, inoltre, l’olio di argan agisce come un antiossidante e combatte gli effetti dannosi dei radicali liberi che sono una delle cause principali dei problemi che compaiono sulla pelle.

LEGGI anche:  Proprietà dell'olio di argan e una ricetta anti-psoriasi

Migliora l’aspetto della pelle

Anche se non hai problemi di pelle come acne, eczema, rughe o cicatrici, puoi sfruttare i benefici dell'olio di argan per migliorare l'aspetto del tuo viso, rendendo la pelle più morbida ed elastica. Le saponine presenti in quest'olio aiutano a riattivare la rigenerazione cellulare mantenendo sano l’organo più esteso del nostro corpo: appunto la pelle!

Anti-age

Acidi grassi e vitamina E sono un’ottima combinazione per agire sulla nostra pelle riducendo i segni dell’invecchiamento precoce. Ottimo quindi applicare quest'olio su rughe e cosiddette zampe di gallina. L’uso regolare di olio di Argan riduce la profondità delle rughe e riesce a sbiadire le macchie senili ripristinando l'elasticità della pelle e aumentando il tasso di rigenerazione delle cellule. Uno studio ha poi dimostrato la capacità super idratante di questo olio e il suo positivo effetto nel ridurre i segni dell’invecchiamento cutaneo. 

Contro le radiazioni UV

Come già detto, l'olio di Argan contiene un alto livello di antiossidanti, questi possono aiutare a proteggere la pelle, i capelli e le unghie dai danni causati dalle radiazioni UV. Uno studio del 2013, pubblicato su Evidence Based Complementary Alternative Medicine, ha dimostrato come l'olio di argan accelera il recupero dai danni dovuti proprio ai raggi UV in quanto è un inibitore di biosintesi di melanina, il che significa che può normalizzare le cellule della pelle che contengono dosi troppo alte di questa sostanza. Applicare quest’olio sulla pelle danneggiata dai raggi UV può in effetti aiutare a sbiadire le macchie solari e curare la pelle secca o arrossata che deriva dalla sovraesposizione ai raggi UV promuovendo la rigenerazione delle cellule sane.

olio argan1

Abbassa il colesterolo

La variante di olio di argan che si può usare in cucina può aiutare ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo. La combinazione unica di steroli vegetali che si trovano in quest’olio blocca l'assorbimento del colesterolo cattivo all’interno del tratto intestinale. Sono presenti inoltre in questo grasso vegetale acidi grassi sani in grado di regolare il colesterolo nel sangue.

Allevia dolori articolari e muscolari

Grazie ai suoi molti principi attivi, l’olio di argan è considerato benefico e utile per alleviare dolori articolari e muscolari. I flavonoidi presenti nell'olio di Argan cosi come i triterpenoidi, hanno potenti proprietà antinfiammatorie che possono essere utilizzate per alleviare il gonfiore e il dolore dovuto all’artrite. Il suo alto contenuto di acido linoleico aumenta invece la produzione di prostaglandine 1, che sono note per aiutare anche le condizioni reumatologiche. Per dare sollievo a muscoli e articolazioni dolenti è possibile massaggiare alcune gocce di olio di argan puro sulla pelle più volte al giorno.

Migliora la digestione

L'olio di Argan per uso interno contiene composti organici che, aggiunti al cibo, permettono di aumentare la concentrazione di pepsina nello stomaco, migliorando così la digestione. La pepsina è un enzima di fondamentale importanza che si trova nei succhi gastrici e che aiuta la digestione delle proteine. Una migliore digestione significa più energia, meno fame, maggiore perdita di peso e un corpo generalmente più sano.

Previene le smagliature

Quest’olio può anche essere usato per prevenire le smagliature in gravidanza o dovute ad un rapido aumento di peso o al contrario diminuzione. Funziona contribuendo a migliorare l'elasticità della pelle e a mantenerla idratata, il che rende meno probabile la formazione di questi inestetismi. A questo scopo va applicato scaldando alcune gocce nel palmo delle mani e sfregandolo delicatamente sulle aree più soggette al problema come fianchi, cosce e addome.

Ripara le doppie punte

Quando applicato sui capelli, l'olio di Argan previene la secchezza e gli altri possibili danni creati dagli agenti atmosferici. L'olio rende i capelli più maneggevoli e meno inclini alla rottura e può anche aiutare a fissare meglio coloranti naturali come henné o amla. Ricco di vitamina E, nutre i capelli, riparando le doppie punte, aumentandone la lucentezza e regalando loro un aspetto generalmente più sano. Utilizzare alcune gocce di olio riscaldandolo nei palmi delle mani prima di distribuirlo sui capelli con le dita facendo molta attenzione alle estremità dei capelli. Successivamente aggiungere un'altra goccia e massaggiare sul cuoio capelluto.

Cura i capelli secchi e fragili

Oltre a usare l'olio di argan per la riparazione delle doppie punte e prevenire l'effetto crespo, questo può servire come trattamento notturno per i capelli secchi e fragili in modo da trovare la mattina dopo capelli morbidi e idratati. In questo caso bisogna scaldare dalle 5 alle 10 gocce di olio sul palmo delle mani prima di massaggiare e spargerle sul cuoio capelluto e sui capelli fino alle punte. Ricoprite poi il tutto con una cuffia da doccia che aiuta a trattenere il calore naturale in modo che l'olio penetri meglio nei capelli. Al mattino bisogna lavare bene i capelli, risciacquando con cura in modo da accertarsi che tutti i residui di olio vengano lavati via. Il trattamento va ripetuto una o due volte a settimana.

Protegge i capelli da phon e piastra

L’olio di argan aiuta a proteggere i capelli da trattamenti che possono risultare aggressivi e rovinarli come ad esempio l’utilizzo del phon ad alte temperature o della piastra. Prima di utilizzare qualsiasi strumento per lo styling è possibile applicare 2 o 3 gocce di olio e poi distribuirlo uniformemente tra i capelli dalle radici alle punte.

olio argan capelli

Aiuta contro la perdita di capelli

Molti uomini e donne soffrono di perdita di capelli. Appena si nota il problema si può iniziare subito a trattare con olio di argan in grado di promuovere la ricrescita e prevenire la caduta grazie al suo ricco contenuto di nutrienti. Va trattato soprattutto il cuoio capelluto per almeno 3 volte a settimana utilizzando alcune gocce di olio per effettuare un massaggio con movimenti circolari dall’attaccatura dei capelli in avanti e poi tornando indietro sulla testa e infine spostandosi ai lati e indietro. Procedere per 15 minuti in modo da permettergli di penetrare e stimolare il flusso di sangue ai follicoli piliferi.

Rafforza le unghie

Applicato sulle unghie, l'olio di Argan aiuta a promuoverne la forza e la salute in modo naturale grazie ai suoi alti livelli di vitamina E. Le proprietà antibatteriche e antinfiammatorie dell'olio di Argan possono anche aiutare a combattere le infezioni associate a una scarsa salute delle unghie. Va applicata una sola goccia per più unghie strofinandolo bene (non deve essere presente smalto) sia sull’unghia che sulle cuticole. Lasciare agire per alcuni minuti.

Nutre i piedi secchi e screpolati

L’olio di argan si può usare per trattare la pelle secca e screpolata sui piedi. Basta massaggiarne alcune gocce sui piedi, prestando molta attenzione alle zone più difficili. Lasciare agire l’olio e coprire i piedi con un paio di calze in modo che possa assorbirsi al meglio. Deve stare in posa per un minimo di 30 minuti ma per avere risultati migliori si può anche lasciare tutta la notte.

Lenire la pelle dopo rasatura e depilazione

L'olio di Argan è un trattamento naturale efficace per lenire la pelle dopo la rasatura, sia per gli uomini dopo essersi tagliati la barba, sia per le donne che hanno effettuato la depilazione di ascelle, gambe, inguine, ecc. A questo scopo basta scaldare 1 o 2 gocce tra le mani e massaggiare leggermente sulla zona interessata. Si può notare anche una diminuzione dei peli incarniti.

Prevenire il cancro?

Sono stati fatti diversi studi sulle potenzialità dell'olio di argan come anticancerogeno. In particolare gli alti livelli di antiossidanti presenti nell'olio aiutano a proteggere la pelle dai radicali liberi che possono portare al cancro della pelle. Ci sono stati anche studi sul potere dell'olio di Argan nei confronti dei tumori del colon e della vescica e del cancro alla prostata, che possono derivare da infezione o infiammazione. 

Labbra morbide

Al posto del più comune burro di cacao si può usare qualche goccia di olio di argan. Le proprietà emollienti di questo prodotto naturale sono particolarmente indicate per la cura delle labbra secche o screpolate.

Ideale anche per i bambini

L’olio di argan è un prodotto indicato anche per la cura dei bambini, sia per le irritazioni della pelle generiche o per il trattamento della dermatite che, ad esempio, per le irritazioni da pannolino. Quest’olio si può poi utilizzare per effettuare un massaggio rilassante ai neonati.

Tiene a bada la glicemia

Tradizionalmente l’olio di argan in Marocco era anche utilizzato per tenere a bada la glicemia. Sarebbe infatti in grado di ridurre la resistenza all’insulina e agire in positivo sul metabolismo di chi assume molti zuccheri.


Francesca Biagioli

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram