amicizia-salute

Avere degli amici fa bene alla salute! Non è la prima volta che una ricerca scientifica si sofferma ad analizzare i vantaggi di circondarsi di persone a noi care. In questo caso uno studio americano ha voluto analizzare la capacità dell’amicizia di tenere lontane le malattie.

Gli amici sono la famiglia che ci scegliamo, conforto nei momenti difficili e persone perfette con cui condividere gioie e successi. Ora la scienza ha dimostrato che gli amici sono utili anche a migliorare la nostra salute.

Lo studio, condotto da un team dell’University of Michigan su un campione di circa 280mila persone, ha analizzato amicizie e legami familiari scoprendo che le amicizie sono importanti non solo per avere maggiore felicità ma anche per il benessere delle persone. 

Secondo lo studio, le amicizie si rafforzano nel tempo e possono anche assumere maggiore rilevanza rispetto ai legami familiari. Una buona amicizia dona felicità, forza emotiva ed è un aiuto concreto per prevenire le malattie croniche. E in tarda età questo diventa ancora più vero, come ha dichiarato William Chopik a capo della ricerca:

"Le amicizie diventano ancora più importanti con l'avanzare dell'età. Mantenere alcuni buoni amici può fare una gran differenza per la nostra salute e il nostro benessere. Quindi è una cosa intelligente investire nelle amicizie che ti rendono più felice"

Lo studio si componeva in realtà di due indagini. Nella prima, gli scienziati hanno analizzato i risultati di un sondaggio che aveva chiesto informazioni ai partecipanti riguardo ai legami personali e condotto un'autovalutazione della salute e del benessere generale su circa 270 mila persone di tutte le età in quasi 100 paesi. Nel secondo sono stati analizzati invece i dati di un sondaggio sul livello di tensione e la presenza di malattie croniche in quasi 7.500 adulti residenti negli Stati Uniti.

Il primo studio ha mostrato che, sebbene sia la famiglia che gli amici siano stati presi come indicatore di salute e felicità, solo questi ultimi sono associati ad un'aspettativa di vita più elevata in età avanzata. Il secondo ha rivelato che quando le amicizie hanno generato turbamenti o tensioni, la tendenza a soffrire di malattie croniche è aumentata. Nel caso di buoni rapporti di amicizia, al contrario, è successo l'inverso.

Non è la prima volta che la scienza si sofferma ad analizzare il benessere e il maggiore stato di salute che dona l'amicizia nelle nostre vite. Una ricerca di qualche anno fa ha dimostrato che gli amici sarebbero addirittura meglio della morfina! Il team dell’Università britannica di Oxford che si è occupato di fare questa indagine si è mostrato convinto che gli amici aiutino a sopportare meglio il dolore e a tenere lontana la depressione. Ciò grazie al fatto che, in loro presenza, si liberano molte endorfine, sostanze che ci fanno provare sensazioni di benessere e gratificazione. 

Ricordiamo quindi di selezionare al meglio i nostri amici, non solo perché così avremo qualcuno con cui condividere gioie, dolori e sfide della vita, ma anche per essere più sani e felici.

Sugli amici e il valore dell’amicizia potrebbe interessarvi anche:

Francesca Biagioli

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram